Archivio articoli



  • Avvisi

    15 Gennaio 2011 - In primo piano

    DECRETI DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

    BANDI PON/FERS Prot.254-Prot.255-Prot.256 del 04/08/2012 - FESR POR CALABRICircolare straordinaria Prot. N. 5685 del 20/4/2011

  • Rendicontazione sociale a.s.2012-2013

    04 Ottobre 2012 - Documentazione

    La rendicontazione sociale è il momento in cui la scuola rende visibile, documenta e pubblicizza, sotto forma di prodotto, il proprio agire educativo.

    Tappe di rendicontazione

      

    settimana scuola

    GIUGNO 2013 

     

     

    LOCANDINA STRUMENTO

     

     ESIBIZIONE MUSICALE DEGLI ALUNNI DI STRUMENTO MUSICALE

     

    Gli allievi di chitarra, flauto traverso, pianoforte e violino, preparati rispettivamente dai professori Marino, Conforti, De Gaudio e Cozzolino, hanno eseguito un piacevole programma tratto dal repertorio studiato nel corso dell'anno scolastico. Il Dirigente Scolastico, i genitori e gli insegnanti hanno assistito sia ad esibizioni singole che di gruppo.  

    Il Dirigente Sapia ha poi consegnato la coppa e gli attestati agli alunni che hanno partecipato al concorso musicale "Insieme tra le note", nel quale la scuola si è classificata  al secondo posto come orchestra, mentre vincitrice di vari premi nella categoria solisti- flauto. Un ringraziamento particolare ai maestri di strumento la cui passione e dedizione, con le quali svolgono quotidianamente l'insegnamento di questa disciplina, consente ai ragazzi di accostarsi piacevolmente al mondo affascinante della musica classica. 

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/concerto_giugno{/gallery} 

     

    Spettacoli di fine anno scolastico

    SCUOLE DELL'INFANZIA

    LOCANDINA INFANZIA 

     

     

     

     

     

    CONCERTO DI NATALE

     

    "ORCHESTRA LEONETTI"

     

    19 Dicembre 2012

     

     

    Concerto di Natale

     

    FESTA DI NATALE

     

    Dicembre 2012

     

     Natale 2012

     

     

    giromondo

    20 Novembre: Giornata Internazionale dei DIRITTI DELL'INFANZIA

     

      

     

  • Pubblicazioni a.s. 2012-2013

    04 Ottobre 2012 - Documentazione
     
    diregiovani
    Immagine
    Pubblicazione sulla rivista Mondiversi delle poesie
    di Elena Piro, Antonella Celi, Mariluna Marcianò e Debora Marra
    IE Scuola Secondaria
     
    mondiversi1mondiversi
     
    E book Diritti dell'infanzia classe IE
     
    E-book iniziativa "Leggere che passione"
     

     

    noi maganine

    Noi Magazine è un supplemento della "Gazzetta del sud"

     

    PREMIO "10 & LODE"

     

    NOI MAGAZINE

     

    Auditorium Gazzetta del sud

    Messina, 17 maggio 2013

    categoria "Club degli scrittori" conferito a

     

    ARIANNA PIPIERI

     

    classe IE Scuola Secondaria

     

    attestato arianna

     

    Giovedì 30 maggio 2013

     

    Pubblicazione delle foto relative alla consegna del premio "10 & LODE".

                          Cattura102

    Giovedì 30 maggio 2013

     

     

    Pubblicazione delle foto relative alla visita guidata a Montecorvino Pulciano delle scuole dell'infanzia "Via Provinciale" e "Italo Calvino.

                          Cattura101

    Giovedì 24 maggio 2013

     

    Pubblicazione dei lavori sulla primavera della scuola dell'infanzia Giannone.

                    giannone

     

    Giovedì 9 maggio 2013


    Pubblicazione del calendario CHILDREN RIGHTS realizzato dagli alunni delle classi IA, IC, ID e IF.

     

                       09 05 2013

     

    Venerdì 3 maggio 2013


    Pubblicazione dei lavori sull'inquinamento della classe IE e della poesia di Damiano gammaro della IIB della Scuola Secondaria.

     03 05 2013

          03-05-2013

     

    Mercoledì 24 aprile 2013


    Pubblicazione del testo di Elena Piro classe IE Scuola Secondaria.

     

                25 04

    Giovedì 18 aprile 2013


    Pubblicazione dei testi di Flora Guerriero 2C e Gianni De Marco 2A Scuola Secondaria.

    18 04 2013

    18 04 2013 2

    Giovedì 4 aprile 2013 

     

    Pubblicazione del disegno di Marco Gargiullo della IIIE della Scuola Primaria Santa Maria.

     

                   uovo di pasqua

    Giovedì 28 marzo 2013

     

    Pubblicazione del testo di Maria Chiara Marghella e Martina  Celico 1F, del testo di Flora Guerriero 2C e dei lavori della 1E sulle donne del Medioevo.


    le tre filatrici

                    1e

    Giovedì 14 marzo 2013


    Pubblicazione delle foto relative ai lavori svolti dalla scuola dell'infanzia "Provinciale" e di quella di "Giannone".

                   SAM 0010

    Giovedì 28 febbraio 2013

     

    Pubblicazione dei disegni di L. Braccioforte, F. Bruno, F. D'Amato e R. Curatolo IIIB.

    Pubblicazione dei testi di M. Grispino A. Martilotti,  R. Pacino, C. N. Filocomo e A. Spina IIIB.

    Pubblicazione della poesia di L. De Giacomo, S. Francioso, F. Guerriero, R. Parise e T. Reale IIC.

    Pubblicazione dei lavori della Scuola dell'Infanzia Giannone.

       2822013 2      2822013

              100 5593

    Giovedì 21febbraio 2013

     

    Pubblicazione del testo di Cosimo Villano VD e delle poesie di Martina Celico, Maria Chiara Marghella e Francesco Zicaro della IF

    212201921022019

    Giovedì 7 febbraio 2013

     

    Pubblicazione dell'articolo e dei disegni degli alunni della IIIE della Scuola Secondaria

    Mostra arte fine anno

    Giovedì 24 gennaio 2013

     

    Pubblicazione della recensione di Gianni De Marco della IIA della Scuola Secondaria

    64984894654

    Giovedì 10 gennaio 2013

     

    Pubblicazione di testi e disegni sui diritti degli alunni della VE Scuola Primaria Santa Maria Ad Nives e degli alunni della IIA e IIIB Scuola Secondaria

     giornale 10 1 2013

     

    Giovedì 20 dicembre 2012

     

    Pubblicazione dei testi di Emilio Viteritti,  Junice Guarino Damiano Godino VE Santa Maria Ad Nives.

     

    Catt5ura

     

    20 12 Catt98ura

    Giovedì 13 dicembre 2012

     

    Pubblicazione della poesia di Matteo Filocamo VD scuola primaria "Santa Maria"

    Autunno Filocamo

    Giovedì 6 Dicembre 2012

     

    Pubblicazione del testo di Elena Piro e delle poesie degli alunni della IE della Scuola Secondaria, di alcune foto relative alla manifestazione sui "Diritti dell'infanzia" della Scuole dell'Infanzia di "Via Provinciale" e di "Giannone" e di quelle della Scuola Primaria "Via Vieste".

    100 5169  ElenaPiro  

     

    Giovedì 29 Novembre 2012

     

    Pubblicazione delle foto sull'autunno della Scuola dell'Infanzia di "Via Provinciale", di una fiaba di Arianna Pipieri (classe IE Scuola Secondaria) e delle poesie degli alunni Veronica Coppola, Cosimo Villano, Vanessa Iuginodella classie VD della Scuola Primaria "Santa Maria" (classie VD della Scuola Primaria "Santa Maria").

    IMG 0005IMG

     Cattura        IMG 0004

     

    Giovedì 22 Novembre 2012

     

    Pubblicazione degli articoli degli alunni delle classi V della Scuola Primaria relativi all'incontro con l'illustratrice Agnese Baruzzi autrice del libro "PIANTALA, RICICLAUDIO".

      100 5157

    Giovedì 15 Novembre 2012

     

    Pubblicazione degli articoli degli alunni della classe VE della Scuola Primaria di S. Maria ad Nives e della filastrocca di Natalino Forte IF e del testo di  Elena Piro IE della Scuola Secondaria di I grado.

     articoli 15N  articoli 15NV

    Giovedì 25 Ottobre

     

    Pubblicazione degli articoli di Elena Piro e Antonella Celi

    (classe IE Scuola Secondaria di I grado).

    articoli IE  

     

    Pubblicazione dei testi di Emilio Viteritti,  Junice Guarino Damiano Godino VE Santa Maria Ad Nives
  • Tassi di assenza a.s. 2012-2013

    07 Ottobre 2012 - Trasparenza

     

     

    TASSI DI ASSENZA ALUNNI

     

     
    OTTOBRE pdf2
    NOVEMBRE

    pdf2

    DICEMBRE

      

    pdf2

     

     

    GENNAIO    pdf2
    FEBBRAIO    pdf2
    MARZO   pdf2
    APRILE   pdf2
    MAGGIO pdf2

     

      

     

    TASSI DI ASSENZA DOCENTI

     

    SETTEMBRE

    MAGGIO

     

     

    SCUOLA INFANZIA

     

    SCUOLA PRIMARIA

     

    SCUOLA SECONDARIA

    pdf2

     

     

  • Corsi per adulti

    13 Ottobre 2012 - In primo piano

    Si organizzano corsi per il conseguimento del diploma di Licenza Media

  • Rinnovo dei Consigli

    13 Ottobre 2012 - In primo piano

    Sono indette le elezioni dei rappresentanti dei genitori nei Consigli di Intersezione/Interclasse/Classe per l’a.s. 2012/13

  • Bacheca attività a.s. 2012/2013

    14 Ottobre 2012 - Scuola Primaria - Santa Maria ad Nives

    DIARIO DI BORDO CLASSE VE

    Il video qui proposto è una slideshow che rappresenta il percorso educativo-didattico realizzato nel corso dei cinque anni di Scuola Primaria dagli alunni dell'attuale classe VE.

    21 dicembre Festa di Natale

     {gallery}phocagallery/2012as2013/natale2012/santamaria{/gallery}

    divisorio3 

     

     20 novembre 2012 Giornata dei diritti dell'Infanzia

    Musical "Piccoli cittadini crescono"

     {gallery}phocagallery/2012as2013/diritti/santamaria{/gallery}

  • Bacheca attività a.s.2012/2013

    14 Ottobre 2012 - Scuola Primaria - Via Vieste

    PROGETTO "A SCUOLA DEL 118"

     

     Martedì 16 aprile 2013

     {gallery} Galleria-Foto/2012as2013/118{/gallery}

     

     

    PROGETTO "FRUTTA NELLE SCUOLE"

     Mercoledì 10 aprile 2013

     {gallery} Galleria-Foto/2012as2013/festa_frutta/vieste2{/gallery}

    Martedì 23 marzo 2013

    {gallery} Galleria-Foto/2012as2013/festa_frutta/vieste{/gallery}

      

    La classe IA in visita alla Torre del Cupo di Schiavonea

     

    Il 22 marzo i bambini della IA scuola primaria si sono recati in visita alla Torre del Cupo. Qui la dottoressa Flavia, biologa, ha affrontato con semplicità i temi dell'inquinamento e del rispetto dell 'ambiente, in particolare ha fatto riferimento alla tutela dell'ambiente marino. L'esperienza è stata senz'altro positiva; i bambini hanno dimostato interesse per gli argomenti trattati facendo domande e rispondendo in modo corretto a ciò che   veniva chiesto loro. Si faranno certamente portavoci, presso le loro famiglie, dei consigli ricevuti in questa giornata.

     

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/torre_cupo_prima{/gallery}

    PASQUA

     glitterbuonapasqua1

    In occasione dell'arrivo della Pasqua i bambini della I A scuola primaria hanno realizzato un biglietto di auguri con la tecnica del collage.All'interno hanno scritto una breve poesia sulla Pasqua da recitare ai genitori nel giorno della festa.

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/pasqua/vieste_prima{/gallery}

     

    Video attività classe IIA

         

         

     

     

     

    21 dicembre 2012 "Notte fantastica"

     {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/natale/primariavieste{/gallery}

    {phocagallery view=category|categoryid=22|imageid=541|bordercolor=#339900}

    20 dicembre 2012 Festa di Natale

    {phocagallery view=category|categoryid=21|imageid=476|bordercolor=#339900}

    20 dicembre 2012 Babbo Natale nella classe IA

    {phocagallery view=category|categoryid=23|imageid=583|bordercolor=#339900}

     divisorio3

    20 novembre 2012 Giornata dei diritti dell'Infanzia

    "Voglio un mondo diritto"

     {phocagallery view=category|categoryid=7|imageid=19|bgcolor=#3333cc}

     

  • Bacheca attività a.s.2012/2013

    14 Ottobre 2012 - Scuola Primaria - Via Nizza

    FESTA DELLA FRUTTA

    Martedì 23 Aprile 2013 si è svolta nel plesso di Via Nizza "La Festa della Frutta": un esperto ha spiegato l'importanza della frutta nell'alimentazione e ha coinvolto delle classi prime e seconde si Scuola Primaria, nel piantare alcuni alberelli di frutta e delle piante di pomodoro.

    Successivamente, in classe, abbiamo gustato la macedonia i frutta preparata dai genitori.

    {gallery} Galleria-Foto/2012as2013/festa_frutta/nizza {/gallery} 

     

    LABORATORI

     

     

     Il video rappresenta il diario di bordo dei lavori svolti nel Laboratorio Facoltativo/Opzionale di Attività comunicative-espressive-tecnologiche (gruppo alunni di tutte le classi) e nei Laboratori Curriculari realizzati nelle classi 1B- 1C- 1E -2F della Scuola Primaria del plesso di Via Nizza.

    20 dicembre 2012 Festa di Natale

     

    {phocagallery view=category|categoryid=20|imageid=465}

     

    25 

     

     

    20 novembre 2012 Giornata dei diritti dell'Infanzia

     

    "Bambini di oggi" 

     

    diritti via nizza

    {phocagallery view=category|categoryid=9|imageid=52|bgcolor=#66ff33}

  • Bacheca attività a.s. 2012-2013

    14 Ottobre 2012 - Scuola dell'Infanzia - Giannone

    L'ALBERO DELLE STAGIONI

     

    l'albero delle stagioni 2

     

    Questa attività è iniziata con l’arrivo dell’autunno ed è proseguita man mano con il passaggio da una stagione all’altra, con  i cambiamenti che lo scorrere del tempo produce nella realtà che ci circonda. Realizzare il libro delle stagioni, sagomato a forma di albero, utilizzando diverse tecniche e materiali, è stata un’attività divertentissima e coinvolgente per i bambini,

     {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/albero_stagioni{/gallery}

     

     BAMBINI ... IN ARTE

    Giugno 2013

    ninfee

     

    Quest’attività, nei laboratori curriculari, è stata realizzata con lo scopo di avvicinare i bambini all’arte. Come i grandi pittori, essi sentono quotidianamente il bisogno di rappresentare graficamente emozioni e sentimenti. E’ proprio nei bambini che l’arte trova un pubblico sensibile e ricettivo, capace di comunicare ciò che sente. Abbiamo mostrato, allora, ai bambini il dipinto “Le Ninfee” del celebre pittore Monet e li abbiamo invitati prima ad osservarlo e a focalizzare la loro attenzione sui particolari, sul soggetto dell’opera, sui colori e poi a verbalizzare quello che il dipinto trasmetteva loro. Infine, i bambini hanno riprodotto il quadro: con la tecnica della spugnatura hanno colorato il foglio per dipingere l’acqua, per realizzare, invece, le ninfee, hanno utilizzato dei pirottini di carta di colori e dimensioni diversi. Questa attività ha suscitato nei bambini molto entusiasmo nell’attesa del risultato finale.

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/bambini_arte{/gallery} 

    SPETTACOLO DI FINE ANNO SCOLASTICO

    "IN FONDO AL MARE"

    VENERDI' 7 GIUGNO

     

    fondo mr 1

     

    Tutti diversi, eppure uguali…

    Venerdì 7 giugno, in un suggestivo scenario nel cortile della nostra scuola, genitori, nonni e parenti vari, si sono ritrovati, per vivere momenti di gioia ed allegria insieme ai loro, ai nostri bambini, impegnati nello spettacolo di fine anno intitolato “In fondo al mare”. Abbiamo cercato di sviluppare, con questa drammatizzazione, i temi dell’uguaglianza, dell’amicizia, della pace, della collaborazione reciproca e della accettazione delle diversità, spiegando che i bambini sono diversi come i pesci del mare, ma tutti uguali fra loro perché appartenenti ad un unico mondo. La giornata è stata indimenticabile grazie soprattutto alla bravura dei nostri piccoli protagonisti che ci hanno regalato tantissime emozioni e alla collaborazione e alla partecipazione delle famiglie. La festa è poi proseguita insieme ai bambini e a tutti gli ospiti gustando il delizioso buffet preparato dalle mamme ed è stata allietata anche dalla gradita visita della Dirigente dott.ssa Silvana Sapia.

     

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/festa_fine_anno_giannone{/gallery} 

     

    FESTA DEI DIPLOMATI

     

    diplomati 2

    Alla fine dello spettacolo di fine anno, con tanto di “tocco”, ecco i bambini di cinque anni pronti a ricevere il Diploma della scuola dell’’Infanzia, insieme all’augurio di un sereno e proficuo passaggio alla Scuola Primaria. Le maestre con tanta emozione e malinconia hanno salutato i bambini che, arrivati timidi ed impauriti  a tre anni, hanno visto crescere e maturare, intessendo con loro relazioni cariche di affetto e amore, e diventare “grandi “ e pronti per la nuova avventura.

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/fine_anno_giannone_diploma{/gallery}

     

     

    Rose Festa della Mamma 

    W LA MAMMA

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/festamamma/giannone{/gallery}

    La ricorrenza della festa della mamma è molto sentita da tutti i bambini che consente loro di condividere emozioni e sentimenti legati all'affettuosità verso il loro grande ed insostituibile amore, la mamma, appunto. I bambini delle sezioni sono stati i veri protagonisti di tutte le attività loro proposte, le quali sono culminate con la realizzazione di una simpatica raccolta di ricette e con un bigliettino di auguri per festeggiare tutte le mamme.

    primavera 

    E’ Primavera… la natura si risveglia! Molteplici e svariate sono state le attività svolte per cogliere la mutazione della natura nell'alternanza stagionale. Ecco allora alcuni dei lavoretti eseguiti dai bambini sulla Primavera.

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/primavera/lavoretti{/gallery}

     

    primavera4

    Con una bella festa, che ha riscosso davvero un grande successo, abbiamo voluto salutare l’arrivo della bella stagione, rappresentando il risveglio della natura dopo il lungo riposo invernale. La festa di Primavera si è tenuta nel cortile della nostra scuola, per l’occasione addobbato con disegni, bandierine e cartelloni colorati. Tutti i bambini hanno reso omaggio alla fata Primavera sfilando allegramente con i loro costumi di fiorellini, di farfalle, di api, di coccinelle e di rondini; hanno animato con tanta emozione una bella mattinata recitando poesie, cantando e ballando e regalando il buon umore a tutti presenti, veramente tanti. Il tripudio dei colori dei costumi indossati dai bambini e la gioia che loro trasmettevano, hanno reso l’atmosfera, già bella anche per la scenografia realizzata con il loro aiuto, veramente magica. Un ringraziamento speciale va a tutti i genitori che hanno dato, come sempre, la loro disponibilità e collaborazione per la realizzazione dei costumi, preparando anche prelibate torte per la nostra festa di Primavera.

      

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/primavera/giannone_festa{/gallery}

     

    Per salutare la Primavera e abbellire l'aiuola della nostra scuola in modo divertente e coinvolgente, i bambini hanno piantato tanti fiori. E' stato motivante fornire loro l'occasione di esperienze pratiche per imparare a lavorare la terra, piantare fiori e prendersene cura. 

    Attraverso queste attività, i bambini possono acquisire il valore e l'iportanza del verde, anche se piccolo come la nostra aiuola, della natura in generale, delle piante e dei fiori e quindi il rispetto e la tutela dell'ambiente che ci circornda, ampliando così le conoscenze a livello sensoriale e percettivo, cognitivo e relazionale. 

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/primavera/giannone{/gallery}


     

    Laboratorio di scrittura creativa

    I FOLLETTI DEL BOSCO

     folletti

    Un'esperienza alternativa per i bambini, incentrata sull’aspetto ludico dell’apprendimento con il duplice obiettivo di stimolo alla loro creatività, con un uso consapevole del linguaggio, e di confronto aperto con gli altri. Nel laboratorio di scrittura creativa i bambini hanno potuto, quindi, esprimere le proprie potenzialità creative utilizzando più codici espressivi. Attraverso  l’invenzione e l’illustrazione di una storia collettiva dal titolo “I folletti del bosco”, incentrata sull’educazione ambientale, si è sviluppata la creatività dei bambini, incentivando l’ascolto, il rispetto delle idee altrui, il confronto con gli altri, l’originalità, la capacità di collaborazione. 

     {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/laboratori/giannone{/gallery} 

    PASQUA

     glitterbuonapasqua1

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/pasqua/giannone{/gallery}

     

    Per la ricorrenza della Pasqua, tutti i bambini hanno sperimentato gesti di condivisione, di amicizia, per ben comprendere la gioia dello stare assieme e di fare attività comuni. E, poiché tutti amano essere coinvolti nelle attività, hanno dipinto,come segno di pace e di fratellanza, tutti i simboli della Pasqua (l’ulivo, la colomba, le campane, l’uovo) e realizzato come lavoretto una campanella di terracotta dipingendola con il colore preferito,insieme ad un biglietto per portare un simpatico augurio alle famiglie.

    FESTA DEL PAPA'

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/papa/giannone{/gallery}

     

    Gran fermento nella nostra scuola per la festa del papà. Nei laboratori curriculari tra carta ,colori e pennarelli, i tavolini sono pieni di strumenti per fare un lavoretto come regalino al carissimo papà. I bambini hanno disegnato,colorato, incollato e alla fine,con l'aiuto delle maestre, hanno realizzato un simpatico dono da appendere alla porta di casa.

     

    PROGETTO INFANZIA SICURA

     

    camion pompieri
    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/progetto_infanzia_sicura/giannone{/gallery}

     

     

     

    Il 18 marzo 2013, è stata attuata la fase finale del progetto Ambiente Sicuro Infanzia,nel plesso della scuola dell’infanzia “I. Calvino”. Come scuola, qualche tempo prima, siamo stati forniti di un “pacchetto” di materiale  consistente in schede da colorare e di un video al fine di rendere consapevoli i bambini,già dalla loro tenera età,dei reali pericoli che si possono correre sia nell’ambiente domestico che in quello scolastico. Tutto ciò ha costituito la base su cui noi insegnanti  abbiamo continuato ad elaborare con gli alunni i concetti esposti, sfruttando appieno tutte le potenzialità. L’incontro con i Vigili del fuoco è stato una occasione di informazione sui pericoli insiti nei giochi dei bambini: il fuoco, la corrente, le sostanze tossiche, le cadute  e  ha offerto ai bambini unì’esperienza costruttiva, utile, e divertente. I  nostri bambini insieme a quelli della scuola che ci ha ospitati, hanno assistito primo alla proiezione dei filmati e poi alla spiegazione con un breve dialogo su  tutto ciò che avevano recepito. L’entusiasmo dei piccoli” pompieri per un giorno “è stato grande quando hanno potuto indossare la divisa e il casco e ognuno di loro ha ricevuto un attestato di Vigile del fuoco junior. Alla fine della manifestazione i nostri bambini hanno regalato ai Vigili del fuoco un simpatico segnalibro fatto proprio da loro che rappresentava naturalmente  un pompiere.

     

     
     estintoreestintoreestintoreestintoreestintoreestintoreestintoreestintore

    mimosa 2

    Anche nella scuola dell'infanzia, si è parlato della Festa delle donne, spiegando, soprattutto ai bambini più grandi, che la mamma non è solo la "mamma", ma è ancora prima una Donna che si occupa di tante cose e che quindi va rispettata ed amata sempre, naturalmente insieme a tutte le altre figure femminili.

    Poichè la mimosa è il fiore simbolo della giornata internazionale dedicata alle donne,per rendere omaggio loro, sia esse grandi o piccole e per ribadire l'importanza del ruolo che ricoprono nella società,i bambini hanno realizzato una bella coccarda da regalare alla "DONNA" più importante per loro e alcuni disegni con le mimose eseguiti con tecniche diverse.

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/festadonna{/gallery}

     

     CARNEVALE

    carnevale

    Aspettando Carnevale

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/carnevale/giannone{/gallery}

    palloncini1

     

    Evviva è Carnevale!

    Tutti in maschera per  festeggiare il Carnevale 2013. Un appuntamento tradizionale, quello del Carnevale, che anche quest’anno è arrivato puntuale. Un’intera giornata scolastica vissuta all’insegna del divertimento e dell’allegria per la festa più gradita dai bambini, con balli, scherzi, coriandoli, stelle filanti e mascherine. Grazie alla complicità di noi insegnanti e della collaboratrice e ai tanti dolcetti preparati dalle mamme, è stato veramente un Carnevale variopinto e divertente. Peccato soltanto per i tanti alunni ammalati che non hanno potuto partecipare…

     

     {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/carnevale/giann{/gallery}

     

    mascheramascheramascheramascheramascheramascheramascheramascheramaschera

     

     

    neve1

    Brrrrrrrrr…………Che freddo!

     

    Siamo in inverno per cui la natura vive il suo momento di riposo,le persone si riparano dal freddo indossando indumenti più pesanti di lana ed è in questo periodo che ai bambini possiamo parlare (e purtroppo solo parlare perché da noi è una cosa molto rara!) del fenomeno atmosferico più magico: la neve col suo bianco candore. Molteplici e svariate sono state le attività svolte, che hanno coinvolto tutti i bambini, per scoprire e riconoscere le caratteristiche della stagione invernale attraverso esperienze senso-percettive e grafico-pittorico-manipolative.

    Ecco, allora, l’Inverno dei bambini della nostra scuola dell’infanzia.

     

     {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/inverno{/gallery}

    neve1neve1neve1neve1neve1neve1neve1neve1neve1neve1neve1neve1

     

    arancia

     

    SPREMUTA D'ARANCIA

     

     {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/spremutagiannone{/gallery}

     

    aranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaarancia

     

    20 dicembre 2012 

     

      

     

                               "Bianco Natale di neve"

     

    {phocagallery view=category|categoryid=19|imageid=446|bordercolor=#ffffff}

     

    divisorio3

     

     

    20 novembre 2012 Giornata dei diritti dell'Infanzia

     

    "Diritti? Sì grazie"

     {phocagallery view=category|categoryid=6|imageid=14|bordercolor=#66cc00}

    Clicca qui per vedere il video 

    Il 20 novembre si celebra l’anniversario dell’approvazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia. La nostra scuola è arrivata puntuale a questo appuntamento irrinunciabile, organizzando una festa veramente speciale. La giornata è iniziata con l’euforia di tutti i bambini che erano desiderosi di presentare lo spettacolo che avevamo preparato e dalla gradita visita della nostra dirigente che ha voluto omaggiare tutti i bambini nella giornata proprio dedicata a loro. E’ stata una bellissima occasione per tutta la famiglia per ripercorrere e approfondire i diritti fondamentali dei bambini sanciti dalla Convenzione, attraverso una drammatizzazione con canzoni e poesie che ha coinvolto i bambini delle due sezioni i quali hanno interpretato tutto con molto entusiasmo. Importante per la riuscita di questa bellissima manifestazione è stata la presenza di tanti genitori che hanno aderito al nostro invito per la festa, dandoci il loro sostegno, in questa giornata, per la difesa dei diritti fondamentali di tutti i bambini e per il miglioramento delle loro condizioni di vita.  Si è ribadito che i diritti devono essere garantiti a tutti, ma proprio a tutti, i bambini, al di là delle differenze culturali, socio-economiche, geografiche, senza discriminazioni e atti di intolleranza,senza distinzioni di razza, sesso religione, lingua. La festa è proseguita, dopo la presentazione dei diritti da parte dei bambini, con l’inno di Mameli con la partecipazione al canto sia dei genitori che del corpo docenti e si è conclusa, per la delizia di grandi e piccini, in una bellissima e graditissima tavola imbandita con dolcetti vari, preparati dalle mamme, sempre disponibili e collaborative. IL sogno, comunque, di tutti noi è che tutti i bambini, in ogni angolo del mondo possano godere pienamente dei loro diritti. Perché possono essere bianchi, neri, gialli, rossi …. ma i bambini sono sempre tutti uguali.

     

     

    HALLOWEEN

     

    2ylqss6

     

    happy-halloween-14         

     

    DSCI0027 DSCI0029 DSCI0031 DSCI0034

     

     

    AUTUNNO

    fogliafogliafogliafogliafoglia

     

    autuno giannone

    2 Ottobre: Festa dei nonni

    images 4

    Giannone nonni

    E-BOOK

     

     

  • Bacheca attività a.s.2012/2013

    14 Ottobre 2012 - Scuola dell'Infanzia - Italo Calvino

     

     

     

    note musicalinote musicalinote musicalinote musicalinote musicalinote musicali

     

    FESTA DI FINE ANNO SCOLASTICO

     

    "LE NOTE MUSICALI"

     

    MERCOLEDì 5 GIUGNO

     

    Guidati dalle insegnanti, i bambini hanno preso parte ad una semplice rappresentazione (recitazione conto e ballo) che, grazie ai laboratori curriculari, ha sintetizzato il lavoro, svolto in quest' ultimo periodo, sulle sette note musicali. Per i bambini di cinque anni, che a settembre inizieranno la Scuola Primaria, la mattinata di festa è stata ancora più emozionante. A conclusione della manifestazione, si è "tenuta", in presenza delle famiglie, la consegna dei "DIPLOMI" insieme a delle medagliette riportanti il nome dei singoli alunni e al "cappello da laureato", quale ricordo della giornata di festa finale. A tutti i bambini è stato consegnato anche un fiore con una piccola dedica, scritta dalle insegnanti, che hanno espresso ai bambini l'augurio di un brillante corso di studi. A conclusione della festa, dopo una moltitudine di impegni scolastici, ha raggiunto la scuola anche la Dirigente Scolastica, dott. Silvana Sapia, che ha voluto "portare" personalmente, gli auguri ai bambini e alle loro famiglie.

     

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/festa_fine_anno_calvino{/gallery}

     

    notenotenotenotenotenotenotenote

     

    lettera

     

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/fine_anno_calvino_diploma{/gallery}

     

     

     notenotenotenotenotenotenotenote

    VISITA GUIDATA A MONTECORVINO PUGLIANO

     

     

     

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/gite/calvino{/gallery}

     

    FESTA DELLA MAMMA

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/festamamma/calvino{/gallery}

    Significative attività di pittura, hanno reso allegre e motivanti le giornate, precedenti la festa della mamma. Per la ricorrenza i bambini hanno avuto modo di partecipare, attivamente, alla realizzazione di un dono, in das (da regalare alla propria mamma) dai "soggetti" differenti.

    Sono stati realizzati: cornici e cuori con roselline a rilievo e cestini con frutta (fragole, ciliegie, pere, prugne).

    I bambini sono stati invitati alla scelta del "soggetto" da realizzare, con l'utilizzo del das e dei colori a tempera. Anche la preparazione del biglietto augurale, al riproduzione del canto e la memorizzizione della poeesia, per la mamma, hanno riconosciuto tra i bambini vivo interesse, perché riferite ad una persona per loro importante e speciale.

    Tutto ciò ha dato modo ad ognuno di esprimersi e di seguire dei percorsi di esperienza rilevanti.

    Possiamo affermare che nei laboratori curriculari è stato offerto, a tutti, la possibilità di sviluppare la creatività, attraverso l'utilizzo di varie tecniche: espressive, grafiche, pittoriche, plastiche, manipolative e motorie e che gli obbiettivi prefissati nella programmazione periodica, dell'ultimo periodo, sono stati raggiunti, con buoni risultati, nei vari ambiti disciplinari.

     

    BENTORNATA PRIMAVERA!

    primavera

    La primavera con la sua moltemplicità di colori e di profumi, ha reso i bambini partecipi e protagonisti delle loro esperienze.

    La scuola ha permesso a tutti i bambini di trovare occasioni ddi gioco e di relazione con i coetanei, sia nell'interno dei locali scolastici, che all'aperto.

    Il gioco è stato favorito perché risorsa privilegiata di apprendimento e di relazioni.

    All'aperto i bambini hanno avuto modo di osservare fiori, foglie, farfalle, coccinelle; di scoprire la natura e conoscere la vita degli alberi.

    Molteplici e svariate sono state le attività proposte nell'interno dei laboratori curriculari: attività di pittura, collages, ritaglio, ascolto e riproduzione di canti; attività ludiche e socializzanti, ascolto di racconti e filastrocche.

    Particolare interesse ha "rivestito" la conversazione, attraverso la quale l'insegnante ha cercato di comprendere le conosccienze dei bambini, per ccollegarle ai nuovi sapere e attivare un apprendimento significativo ed individualizzato.

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/primavera/calvino{/gallery} 

     

     

    PASQUA

     

    pasqua10 4

     

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/pasqua/calvino{/gallery}

     

    In occasione della Pasqua, ogni bambino con molta disponibilità, ha realizzato tanti lavori per allestire l’aula e ha partecipato attivamente alla realizzazione del lavoretto da regalare ai propri genitori: una pecorella con un sacchetto porta-cioccolatini.

     

     

    PROGETTO INFANZIA SICURA

     

    vigile

     


    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/progetto_infanzia_sicura/calvino{/gallery}

     

    In data 18 marzo 2013, a conclusione del progetto “INFANZIA SICURA”, portato avanti con la collaborazione dei vigili del fuoco, in presenza dei genitori, i bambini hanno ricevuto un diploma ed hanno assistito alla proiezione di alcuni filmati. Hanno avuto modo di indossare il casco e la divisa dei vigili, tra interessi entusiasmo e tanta emozione. 

     

    La partecipazione della Scuola dell’infanzia “Giannone” ha dato modo ai bambini di vivere un’esperienza significativa a livello di intersezione e della continuità orizzontale.

     

     

     

     estintoreestintoreestintoreestintoreestintoreestintoreestintoreestintore

     

    carnevale

     

    Festa di Carnevale: che divertimento!!!

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/carnevale/calvino{/gallery}

    Al fine di favorire il bisogno di crescita del bambino, in un'atmosfera allegra e serena, in occasione del carnevale, presso la scuola dell'infanzia ITALO CALVINO, è stata organizzata una "festa in maschera".

    I bambini, travestiti e truccati, sono stati coinvolti in balli di gruppo, canti e giochi scherzosi e divertenti.

    Il lancio dei coriandoli e delle stelle filanti, nel cortile della scuola, ha assicurato autentici momenti di divertimento, La festa si conclude con un buffet di dolci tipici, preparato dalle famiglie e con la consegna ai bambini delle mascherine colorate, realizzate all'interno dei laboratori curriculari, con le partecipazione attiva di ogni alunno e con l'aiuto delle insegnanti.

     

    carnevae2carnevae2carnevae2carnevae2carnevae2carnevae2

     

    Aspettando Carnevale

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/carnevale/calv{/gallery}

    Dopo aver presentato ai bambini diverse attività grafico/pittoriche e manipolative riguardanti la stagione invernale, presso la Scuola dell'Infanzia "Italo Calvino", sono iniziati i preparativi riguardanti la festa di Carnevale: festa attesa e gradita da ogni alunno.

    All'interno dei laboratori curriculari,sono state realizzate tante mascherine con tecniche diverse: collage, mosaico, pittura e tanti festoni da utilizzare per l'addobbo delle aule e degli altri spazi della scuola.

    I cartelloni raffiguranti le principali maschere italiane hanno coinvolto i bambini più grandi che hanno manifestato interesse, entusiasmo e partecipazione attiva. Poesie, filastrocche, drammatizzazioni e canti hanno coinvolto piacevolmente anche i bambini più piccoli in un'atmosfera ricca di stimoli e divertimento.

    palloncini1


     
     

     

     LA SPREMUTA DELLE ARANCE A SCUOLA

    arancia

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/spremutacalvino{/gallery}

    ATTIVITA'

    Ai bambini vengono mostrate le arance, prima intere e poi a metà e viene chiesto loro di descriverle.

    Le insegnanti leggono e commentano il racconto "la leggenda dell'arancia", a cui è seguito una conversazione guidata.

    A questo punto viene chiesto ai bambini di completare una scheda di pregrafia, riguardante questo frutto.

    Dopo la consueta colazione, tutti i bambini vengono invitati a procedere alla spremuta delle arance; a sorseggiare il succo e a manifestare le proprie sensazioni.

    Tutto avviene in un clima gioioso nel totale coinvolgimento dei piccolo, tra interesse, entusiasmo e viva partecipazione da parte di ognuno.


    aranciaaranciaaranciaaranciaarancia

     

    19 dicembre "Dillo forte che è Natale"

     

    {gallery}phocagallery/2012as2013/natale2012/calvino{/gallery}  

     

    Tenendo presente che il Natale è una delle festività religiose più amate, sia per il clima di attesa gioiosa che lo precede, che per l’atmosfera di serenità e di familiarità, da cui è avvolta, la Scuola dell’Infanzia ITALO CALVINO, ha proposto ai bambini delle canzoni e uno spettacolo per sensibilizzarli alla solidarietà e per affermare, attraverso la loro voce, il diritto di ogni uomo alla pace. La drammatizzazione, realizzata presso la scuola dell’infanzia ITALO CALVINO, del titolo “DILLO FORTE CHE È NATALE”, ha voluto essere uno stimolo alla riflessione sul vero significato di tale festività ed un’occasione in più, tra le tante, per trasmettere ai piccoli messaggi di pace e di altruismo, facendogli vivere un’esperienza considerevole, all’interno del gruppo di coetanei. La rappresentazione natalizia ha coinvolto tutti i bambini in ruoli differenti, in riferimento alla propria età, per giungere alla conclusione che è bello amare il prossimo. L’atmosfera gioiosa della scuola, la scenografia allegra e colorata, adeguata alla circostanza e l’arrivo di Babbo Natale, hanno reso la manifestazione, agli occhi dei bambini, un momento di vera magia. La festa si è conclusa con un piccolo buffet e la consegna agli alunni di un lavoretto realizzato, all’interno dei laboratori curriculari, con la partecipazione attiva di ognuno di loro: un quadretto in decoupage.

     

    Buon 2013 a tutti dalla Scuola dell’Infanzia ITALO CALVINO.

     

     

     

                            divisorio3

     

    20 novembre 2012 Giornata dei diritti dell'Infanzia

     

     

     

    "I diritti attraverso le favole"

     

    {phocagallery view=category|categoryid=8|imageid=69|bgcolor=#9966cc}

     

     

     

    Immagine4

     

     

     

     

     

    Tolerance-handsTolerance-handsTolerance-handsTolerance-hands

     

    VENDEMMIA

     

    uva

     

     

    Il primo periodo scolastico (settembre - ottobre) è stato dedicato all'inserimento dei bambini nel contesto scolastico. 

    A tal proposito si sono proposti giochi liberi ed organizzati, canti, drammatizzazioni, lavori di gruppo ed attività grafico-pittoriche. 

    Le attività operative relative ai primi due mesi di frequenza, hanno  riguardato lo schema corporeo e l'autunno, in particolare i bambini hanno preso parte alla trasformazione dell'uva in mosto, in un primo momento, e, in un secondo momento, dal mosto in vino realizzando la vendemmia a scuola.

     

     

      

     

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/vendemmia{/gallery}

     

    uvauvauvauvauvauvauvauvauva

       

     

  • Bacheca attività a.s. 2012/2013

    14 Ottobre 2012 - Scuola dell'Infanzia - Via Provinciale

    FESTA DI FINE ANNO SCOLASTICO

    "FINALMENTE IN VACANZA: MARE O MONTAGNA?"

    GIOVEDI' 7 GIUGNO

     ombrellone

    In accordo con la tematica programmata ad inizio anno scolastico “Ambiente e territorio”, la rendicontazione finale ha posto l’attenzione sull’ambiente che ci circonda: il mare e la montagna. Infatti ci si è posto il quesito su dove trascorrere le, orma,i vicine vacanze, in montagna o al mare? In una magica scenografia, i bimbi si sono divisi in due gruppi, quelli che preferiscono il mare e quelli a cui piace la montagna, ma il responso finale è stato unanime e quasi scontato: “siccome noi abitiamo a Schiavonea, andiamo TUTTI AL MARE!!!”.
    Protagonisti principali sono stati i bambini di 5 anni, che alla fine della rappresentazione hanno ricevuto il diploma indossando “la toga” come piccoli laureandi. 
    Genitori e alunni hanno, poi, preparato una mega-festa a sorpresa per tutte le insegnanti, lasciandole commosse e stupite per il gran calore dimostrato.

     {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/fine_anno_provinciale{/gallery}

     

    Giornata degli aquiloni a Villapiana

    1 Giugno 2013

    mare

    Raccogliendo l’invito dell’Istituto Comprensivo III di Rossano, i bambini e i genitori della Scuola dell’Infanzia di Via Provinciale di Schiavonea si sono uniti con la Scuola dell’Infanzia di c.da Crosetto di Rossano per partecipare alla Giornata degli Aquiloni, organizzata dall’amministrazione comunale di Villapiana. Siamo stati accolti da una buffa banda musicale, poi ad ogni scuola è stata assegnata la spiaggia attigua ad un lido dove poter montare e far volare i variopinti aquiloni. Ci siamo divertiti molto, l’unico inconveniente è stato il vento forte che non ha consentito alle mongolfiere di prendere anche esse il volo. Prima di ritornare, nei punti di ristoro, sono stati distribuiti panini per tutti i partecipanti. 

    Aquilone 05Aquilone 05Aquilone 05Aquilone 05Aquilone 05Aquilone 05Aquilone 05Aquilone 05

    VISITA GUIDATA A MONTECORVINO PUGLIANO

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/gite/provinciale{/gallery}

    Giorno 11 Maggio i bambini della scuola dell' Infanzia di via Provinciale e dell' Italo Calvino si sono recati a visitare la fattoria didattica di Montecorvino Pugliano; lì, assistiti dalle guide, hanno vissuto la vita contadina di un tempo. Le femminucce, ad esempio, hanno imitato i lavori della massaia, come: preparare la pasta di casa, fare il bucato a mano nel lavatoio di pietra, macinare il sale e il caffè con gli strumenti di un tempo, preparare la ricotta, sgranare il mais, zappare l'orto e seminare. I maschietti, invece hanno imitato il lavoro del contadino, come: arrotare, segare la legna, aggiustare le scarpe, attingere l' acqua dal pozzo, lavorare la terra e allestire l'orto, costruire il pagliaio. Per i bambini è stata un' esperienza bellissima. Le femminucce, munite di bandane e grembiulini, e i maschetti, in camicia a quadri e cappello, hanno avuto modo di fare esperienza diretta su come era dura la vita di un tempo, senza le comodità dei nostri tempi. La giornata è continuata con attrazioni varie e con un bel giro in calesse trainato da un asino, che ha attirato la curiosità dei bambini. Abbiamo proprio vissuto, insieme anche ai genitori, una giornata serena, gioiosa, ricca di contenuti, che hanno fatto riflettere, soprattutto noi grandi. Siamo tornati a casa, con la consapevolezza che siamo proprio fortunati a vivere nel " nostro tempo" con tutti gli agi che abbiamo e che ci consentono di fare tante cose con il minimo sforzo... eppure!!!

    Attività relative alla Primavera e alla Festa della mamma.

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/laboratori/provinciale{/gallery}

    manimanimanimanimani

     

     

    CARNEVALE

                      arlecchino

     

    E' arrivato il Carnevale anche qui in via Provinciale!

    Nella mattina del 12 febbraio sono giunti presso la nostra scuola personaggi assai strani: mini dame dell'ottocento, mini Barbie, mini Zorro, mini Peter Pan, mini Spiderman, mini Biancaneve, mini D'Artagnan, mini principesse, mini Topolino, mini fatine, ecc. Tutti si sono divertiti a cantare, ballare e recitare filastrocche fin troppo simpatiche insieme alle maestre ... e, tanto per gradire, abbiamo degustato dolci e dolcetti tipici di questa festa. Ciò che ha fatto scatenare i nostri eroi e le nostre mini principesse è stato il bagno di coriandoli che, infiniti, continuavano a cadere sulle nostre teste e sulle nostre vesti!

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/carnevale/provinciale{/gallery}  

     

     

    arancia

    SPREMUTA D'ARANCIA

    "Giornata dedicata alla salute oggi in via Provinciale, un'abbondante e fresca spremuta per tutti. I bambini delle tre sezioni, insieme alle maestre, hanno 'spremuto' il succo delle arance portate da casa, gustandolo, poi, tutti insieme. Indovinelli, filastrocche, illustrazioni e canti, inoltre, hanno dato vita ad una giornata di gioia e di festa".  

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/spremuta{/gallery}

    aranciaaranciaaranciaaranciaarancia

      

    19 DICEMBRE "IL RAGGIO RITROVATO"

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/natale/provinciale{/gallery}

    Per il Natale, la scuola dell' Infanzia di " Via Provinciale" ha sviluppato i temi dell'Amore, della Solidarietà, della Generosità, dell'Altruismo nella rappresentazione dal titolo " IL RAGGIO RITROVATO". E' la storia del sole che, svegliandosi una mattina, non trova più uno dei suoi raggi più belli. Disperato, ne va alla ricerca e dopo tanto girovagare lo ritrova nella generosità di alcuni bambini più fortunati che, con AMORE e GENEROSITA', ne accolgono altri meno fortunati di loro. Protagonisti principali sono stati i bambini di 5 anni, mentre quelli di 4 anni hanno avuto un ruolo importante rappresentando la nascita del Bambino Gesù. Anche i bambini di 3 anni, che hanno fatto da contorno, si sono esibiti in un modo allegro e gioioso.

    E' stato uno spettacolo ricco di significati. Si sono susseguiti vari momenti di recitazione, che, con le bellissime scenografie, hanno determinato una rappresentazione natalizia speciale, valorizzando quei sentimenti che dovrebbero accompagnarci sempre nella vita di ogni giorno e... non solo a NATALE.

     

    divisorio3

     

    20 novembre 2012 Giornata dei diritti dell'Infanzia

    "Diritto al gioco"

    provinciale

    {phocagallery view=category|categoryid=3|imageid=60|bgcolor=#ffff33}

     

    Tolerance-handsTolerance-handsTolerance-handsTolerance-hands

     

      

    Autunno

     

    fogliafogliafogliafoglia

     

     

     

    " Giorno 18 Ottobre nel plesso di Scuola dell'Infanzia di Via Provinciale è stato rappresentato l' autunno. Alcuni bambini, delle diverse fasce di età, si sono proprio travestiti della stagione autunnale, creando un'armonia di colori tipici ,che, con una scenografia adeguata, allestita dalle insegnanti, ha determinato un momento molto suggestivo,  condiviso con i genitori presenti, che hanno avuto modo di ascoltare poesie e canti  espressi dai loro bambini sulla stagione autunnale. Tutto ciò ha determinato una gioiosa mattinata vissuta insieme."

     

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/autunno{/gallery}

     

    images 4

    2 Ottobre: Festa dei nonni

     

    {phocagallery view=category|categoryid=1|imageid=2}

    nonni provinciale 

     

     

     

     

  • Bacheca attività a.s.2012/2013

    14 Ottobre 2012 - Scuola dell'Infanzia - Via Pozzuoli

     

    FESTA DI FINE ANNO SCOLASTICO

    "CIAO SCUOLA CIAO"

    LUNEDI' 17 GIUGNO

     

    21 DICEMBRE "Festa di Natale"

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/natale/pozzuoli{/gallery}

    divisorio3

    20 novembre 2012 Giornata dei diritti dell'Infanzia

    "Bambini di oggi"

    diritti via nizza

     

  • Progetti PON - Azioni B10-D5

    17 Ottobre 2012 - In primo piano

    Iscrizione ai corsi nazionali di formazione disciplinare e ICT per docenti di Scuola Primaria e Secondaria di I grado

    Circolare n°11552 del 27 luglio 2012

    Scadenza 15 Ottobre

    (Probabile proroga di una settimana)

     

  • Buoni libro

    25 Ottobre 2012 - In primo piano
  • P.O.F.

    25 Ottobre 2012 - In primo piano

    Pubblicazione sintesi del P.O.F.

    POF

  • Progetto "Leggere, che passione"

    30 Ottobre 2012 - In primo piano

    Ludus in fabula  

    Mercoledì 31 ottobre alle ore 11,15 nella sede di via Vieste dell'Istituto si è tenuto un incontro con l'autrice del libro "PIANTALA, RICICLAUDIO" della dott.ssa AGNESE BARUZZI. 

    L’incontro ha coinvolto un gruppo di bambini frequentanti le classi V.

     

    Il libro affronta il problema della salute del nostro pianeta e di come bastano alcune semplici azioni quotidiane per rispettarlo.

  • Indizione elezioni Consiglio D'Istituto

    30 Ottobre 2012 - In primo piano

     

    votazioni

    Elezioni rappresentanti

    Consiglio di Istituto

    triennio scolastico 2012/2015

     

     Le votazioni si svolgeranno domenica 11 novembre 2012 dalle ore 8,00 alle ore 12,00 e lunedì 12 novembre 2012 dalle ore 8,00 alle ore 13,30

    modulistica verde

  • Bacheca attività a.s.2012/2013

    01 Dicembre 2012 - Scuola Secondaria

     

    8 MAGGIO 2013: VISITA GUIDATA OTRANTO - LECCE

    ALUNNI DELLE CLASSI PRIME

    SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/visita-guidata-prime{/gallery}

    Gli alunni della classe IC della Scuola Secondaria di Primo Grado, nell’ambito dell'attività interdisciplinare “Studio del territorio”, si sono recati alla Torre del Cupo di Schiavonea. E' stata l'occasione per ampliare le conoscenze degli alunni sull'ambiente marino con particolare attenzione al Mar Ionio.

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/torre_cupo_ic{/gallery}

    Gli alunni della classe IE della Scuola Secondaria di Primo Grado, nell’ambito della quarta Unità di apprendimento “Studio del territorio”, si sono recati alla Torre del Cupo di Schiavonea insieme alla prof.ssa Zottolo. Obiettivo dell'incontro è stato quello di conoscere le carateristiche principali del Mar Ionio e la fauna e la flora della foce del Crati.

     

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/torre_cupo_ie{/gallery}

     

    calendario

     

    Le classi 1A-1C-1D-1F della Scuola Secondaria di Primo Grado, nell’ambito della prima Unità di apprendimento, relativa ai “Diritti dei bambini”, hanno realizzato sotto la guida delle docenti Fera Ada e Palma Amalia, un calendario 2013 in lingua inglese in formato cartaceo. Il lavoro è stato svolto durante le ore curriculari per classi parallele e classi aperte, con l’ausilio della LIM e di software didattico.

     

      INQUINAMENTO

     

     Il video rappresenta la sintesi del lavoro svolto dagli alunni della classe IE, nelle attività curriculari e nel laboratorio informatica, relativamente alla terza UA di apprendimento interdisciplinare sull'ambiente.


    PROGETTO "GIOVANI E LEGALITA'
     

     

    TORNEO DEL GIOCO DA TAVOLO

     gioco cittadini

     

    "CITTADINI - LA SFIDA QUOTIDIANA DELLA LEGALITA'"

     

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/legalita{/gallery}

     

    Nell’ambito del progetto Giovani e Legalità, sabato 23 marzo si è svolto il torneo conclusivo del gioco da tavolo Cittadini – La sfida quotidiana della Legalità, sotto la guida dei volontari dell’associazione Libera. 

    Preliminarmente al torneo, all’interno delle classi prime si è utilizzato questo gioco, divertente e istruttivo, per fare riflessioni personali e collettive sulla legalità e sui principi della Costituzione. 

    Il gioco, infatti, insegna a vivere da cittadini nel pieno rispetto della legalità.

    Concerto di Natale

     

    Plesso via Nizza, 19 Dicembre 2012 ore 17,00

     


    Concerto di Natale

    {phocagallery view=category|categoryid=16|imageid=276|imagebgcolor=#009900}

     

    18 Dicembre

    Festa di Natale

    {phocagallery view=category|categoryid=12|imageid=103|imagebgcolor=#cc0000} 

     

    Saluto ai pensionati:

    prof.ssa Maria Laura Spezzano e  Pasquale Malagrinò

    Pasquale      Spezzano

     Lettera degli alunni della 3^D alla prof.ssa Spezzano

     

    divisorio3

     

    20 novembre 2012 Giornata dei diritti dell'Infanzia

     

    "Voglio un mondo diritto"

     

    {phocagallery view=category|categoryid=10|imageid=84|bgcolor=#990066}


     

  • Bacheca strumento

    03 Ottobre 2013 - Scuola Secondaria - Strumento Musicale

    Saggio di fine anno

    degli alunni di strumento

    anno scolastico 2013-2014

    Sabato 07 giugno 2014 presso la Scuola Primaria di via Nizza, si è tenuto il saggio finale degli studenti di strumento musicale della nostra scuola 

    Nella prima parte del programma, gli studenti hanno eseguito brani del repertorio musicale relativo al proprio strumento (pianoforte, chitarra, flauto e violino) studiati nel corso dell'anno. Successivamente, uniti in formazione orchestrale, hanno suonato alcune musiche arrangiate dai maestri apposta per il loro travolgente ed emozionante ensemble. 

    Alla fine delle esibizioni, il dirigente scolastico, dott.ssa G. Silvana Sapia, è intervenuto ringraziando i presenti e si è complimentata con alunni e insegnanti per l'ottimo lavoro svolto.

     

     {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/saggio-strumento{/gallery}

      chiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violino

    Partecipazione degli alunni di

    strumento musicale

    al Concorso Musicale Nazionale 

    "Insieme tra le note"

     Seconda edizione

    6/8 Maggio 2014

     Istituto Comprensivo Statale

     Crosia Mirto (CS)

    Gli alunni dell'indirizzo musicale hanno ottenuto una grande affermazione al concorso musicale "Insieme tra le note", organizzato allo scopo di valorizzare lo studio della musica, sostenere i giovani interpreti e promuovere la cultura musicale sul territorio italiano, è destinato agli alunni delle scuole secondarie di primo grado a indirizzo musicale e ai giovani (ex alunni) fino al secondo anno di Scuola Secondari di II grado.

    Il nostro Istituto ha partecipato con una rappresentanza di alunni delle classi di chitarra, flauto traverso, violino e pianoforte nelle rispettive categorie ottenendo ottimi risultati conseguendo primi posti assoluti e primi premi in varie sezioni, come indicati di seguito:

     

    De Rosis Emanuela, Violino solista, cat.D1 I PREMIO ASSOLUTO, voto 100/100

    De Marco Gianni, Chitarra solista, cat.B3 I PREMIO ASSOLUTO, voto 100/100

    Viteritti Emilio, Chitarrista solista, cat. B1, I Premio, voto 99/100

    Piro Elena, Celico Martina, Cassano Maria Alessia, Francioso Simone, Francioso Rita, Quintetto, cat. H3, I PREMIO, voto 99/100

    Piro Elena, Celico Martina, Celi Antonella, Cassano Maria Alessia, Francioso Simone, Bruno Thabata, Gammaro Damiano, Nisi Francesco, Sicolo Ilaria, De Rosis Emanuela, cat. I I Premio, voto 98/100

    Pipieri Arianna, Flauto solista, cat. G2, I Premio, voto 99/100

    Marghella Maria Chiara, Flauto solista, cat. G2, I Premio, voto 99/100

    Bruno Thabata, Flauto solista, cat. I, I Premio, voto 99/100, I premio; cat. C3, I premio voto99/100; cat. G3, I premio, voto 97/100.

    Gammaro Damiano, Flauto solista, cat I, I Premio, voto 98/100, cat. G3, I premio, voto 97/100

    Francioso Simone cat I, I premio voto 98/100; cat C3, I premio voto 98/100; cat. H3, I premio, voto 99/100.

    La partecipazione a questa manifestazione è stata vissuta dai ragazzi come un’esperienza stimolante ed interessante, un momento di crescita, ma anche verifica del processo di studio attraverso il confronto con ragazzi di altre realtà scolastiche.

    Complimenti vivissimi a tutti gli alunni!

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/concorso-strumento{/gallery}

     

    chiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violino

     

    06 07

    10 02

    Gli alunni di strumento musicale con i rispettivi MAESTRI

     

    04

    Lezioni impegnative di strumento musicale ....

    "protesta degli allievi di chitarra"

      chiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violino

     

    CONCERTO DI NATALE

     

    20 DICEMBRE 2013

     

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/concerto-natale{/gallery}

     

    Musicista ... "in erba"

     

     SAM 0016

     

     

     chiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violino

     

     

    Locandina Concerto Natale 2013

     

     Prove d'orchestra per gli alunni di strumento musicale

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/prove-orchestra{/gallery}

    chiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violino

    Bacheca attività a.s.2012/2013

    Giugno 2013 

     

    LOCANDINA STRUMENTO

     

     ESIBIZIONE MUSICALE DEGLI ALUNNI DI STRUMENTO MUSICALE

     

    Gli allievi di chitarra, flauto traverso, pianoforte e violino, preparati rispettivamente dai professori Marino, Conforti, De Gaudio e Cozzolino, hanno eseguito un piacevole programma tratto dal repertorio studiato nel corso dell'anno scolastico. Il Dirigente Scolastico, i genitori e gli insegnanti hanno assistito sia ad esibizioni singole che di gruppo.  

    Il Dirigente Sapia ha poi consegnato la coppa e gli attestati agli alunni che hanno partecipato al concorso musicale "Insieme tra le note", nel quale la scuola si è classificata  al secondo posto come orchestra, mentre vincitrice di vari premi nella categoria solisti- flauto. Un ringraziamento particolare ai maestri di strumento la cui passione e dedizione, con le quali svolgono quotidianamente l'insegnamento di questa disciplina, consente ai ragazzi di accostarsi piacevolmente al mondo affascinante della musica classica. 

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/concerto_giugno{/gallery}

    chiave-di-violinochiave-di-violino chiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violinochiave-di-violino

    Maggio 2013

     

    Concorso Musicale Nazionale

     

    "Insieme tra le note"

     

    Prima edizione-15/16 Maggio 2013

     

    Istituto Comprensivo Statale

     

    Crosia Mirto (CS)

     

    L'orchestra "Leonetti Senior" ha vinto il Secondo Premio con voto 90/100.

     

    Nello stesso concorso i seguenti alunni di Flauto della Leonetti hanno ottenuto i seguenti premi:
    Francioso Simone II C, Flauto (Docente: Cosimina Antonella Conforti), categoria solisti, I PREMIO, voto 95/100
    Bruno Thabata II B, Flauto (Docente:Cosimina Antonella Conforti), categoria solisti, II Premio, voto 90/100
    Gammaro Anna II B, Flauto (Docente: Cosimina Antonella Conforti, categoria solisti, III Premio, voto 85/100

     

    {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/concorso_orchestra{/gallery}

    note-blunote-blunote-blunote-blunote-blunote-blunote-blunote-blu 

    Dicembre 2012

      

    CONCERTO DI NATALE

      

    "ORCHESTRA LEONETTI"

        

    Concerto di Natale

     

     {gallery}Galleria-Foto/2012as2013/natale/concerto{/gallery}

     Ebook Alunni di strumento

     

     Note-musicali

     

     

     

     

  • Bacheca attività a.s.2013/2014

    10 Novembre 2013 - Scuola dell'Infanzia - Giannone

    diplomati3

    Festa Diplomati

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/festadiplomati{/gallery} 

    Mattinata ricca di emozioni per tutti i bambini che hanno frequentato l’ultimo anno della scuola dell’infanzia, infatti, alla conclusione della rappresentazione del laboratorio extracurricolare, hanno ricevuto il loro primo diploma che consentirà l’accesso ad un nuovo percorso di studio e di vita: alla scuola primaria. I bambini, emozionati, con tanto di toga e tocco, hanno ricevuto uno per uno il saluto e le congratulazioni del nostro Dirigente Scolastico insieme all’augurio di un passaggio sereno e proficuo alla scuola primaria e naturalmente l’applauso di tutti i genitori e parenti presenti alla manifestazione. La soddisfazione è stata veramente tanta quanta la commozione di doversi separare da questi bambini ed è stata un’occasione per valorizzare il gruppo che ha concluso il percorso di 3 anni e per salutare le famiglie che per tre anni insieme a tutti noi hanno sostenuto la crescita dei loro figli. Dopo la consegna ufficiale da parte del Dirigente e dopo le foto di rito, la festa è proseguita con l’esibizione dell’orchestrina di Giannone che ha voluto così omaggiare e salutare, insieme  alle maestre e ai genitori,  con grande rimpianto e commozione da parte di tutti, l’insegnante Clausi che a settembre non sarà più con noi perché andrà in pensione. La giornata è stata indimenticabile grazie soprattutto alla collaborazione, alla disponibilità e alla partecipazione delle famiglie che hanno reso possibile l’organizzazione  e la buona riuscita della festa. 

    toccotoccotoccotoccotoccotoccotoccotoccotocco

     Laboratorio extracurricolare:Teatro, arte e musica

    "Cantiamo la natura"

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/cantiamolanatura{/gallery}

    Il laboratorio extracurricolare, Teatro, arte e musica, è stato svolto,dal 10 maggio al 7 giugno nella giornata del sabato,  dalle insegnanti Misuraca e Fortunato. Si è preparato uno spettacolo dal titolo “Cantiamo …la natura”, con parti recitate e canti coreografati. Si è dato spazio al canto perché riveste un ruolo importantissimo nella vita del bambino: cantare significa parlare, esprimersi, comunicare, apprendere, creare, non solo a livello musicale, linguistico, ma anche emotivo, affettivo e sociale. Si è dato spazio ancora al ritmo, alla melodia e all’armonia curando anche i ritmi naturali del corpo. Il tema dell’ecologia, che era quello principale dello spettacolo, è stato molto gradito dai bambini che hanno seguito con interesse ed entusiasmo le varie attività come la memorizzazione dei canti e delle poesie ,la realizzazione delle scenografie e delle varie schede inerenti al tema.Tutto si è concluso, poi, con un bello spettacolo mercoledì 11 giugno, alla presenza del Dirigente Scolastico Dott.ssa Silvana Sapia, dei genitori e parenti vari e, naturalmente, delle insegnanti di sezione del plesso.

     separatore fiori

    L'orchestrina di Giannone: ma che musica ...

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/orchestrina-giannone{/gallery}

    La valenza educativa e formativa, la bellezza del suono, del ritmo, della voce e l’uso di oggetti sonori, fanno della musica una delle forme più espressive, più coinvolgenti e divertenti per tutti i bambini. Per questo, fra i tanti lavoretti che si possono fare con i bambini, abbiamo pensato di realizzare tanti strumenti musicali utilizzando materiali poveri, naturali e di recupero. Con queste attività, i bambini non solo si sono avvicinati alla musica e socializzato con i compagni, ma, nello stesso tempo, sono stati sensibilizzati al rispetto dell’ambiente, garantendo un certo sviluppo anche nell’osservazione dei vari suoni che gli strumenti,  creati con le loro mani, possono produrre. Largo spazio quindi alla fantasia e alla creatività ed ecco realizzati: maracas, nacchere, tamburi, sonagli, chitarre, tamburelli, bastone della pioggia, tromba, etc.-etc.  Certo non sono stai realizzati strumenti perfetti, e ci siamo accontentati di intonazioni più o meno approssimative, ma ciò può comunque concorrere a realizzare una piccola e originale orchestrina.

    notenotenote

    Nella bella fattoria…

    maialini

    Il 30 maggio i bambini della nostra scuola, insieme a quelli del plesso di Via Provinciale e a quelli del plesso I.Calvino, si sono recati ,per una visita guidata, alla Fattoria didattica Biò in Camigliatello Silano. E’ stata per i bambini sicuramente una giornata molto bella all’insegna del divertimento e ai piaceri di stare all’aria aperta, e poi perché recarsi in una fattoria significa venire a contatto con animali, piante, sapori, odori  quasi sconosciuti per loro. Già contenti alla partenza quando sono entrati nel pullman, hanno manifestato tutto il loro entusiasmo quando arrivati alla fattoria hanno potuto assistere alla realizzazione dei prodotti ricavati con il latte delle mucche e delle pecore e assaporarli con gusto. Ognuno di loro ha poi partecipato a collaborare con il casaro alla preparazione della ”giuncata”. Ma la cosa che è piaciuta loro di più è stata certamente la visita nelle stalle e  poter vedere da vicino le mucche e i vitellini appena nati. I bambini hanno poi fatto amicizia con Arturo, un tranquillo asinello che si è lasciato accarezzare da loro. La visita guidata è proseguita al Museo naturalistico ,nei pressi del lago Cecita, che i bambini hanno potuto ammirare solo attraverso i vetri del pullman, dove in varie sale hanno osservato conosciuto una moltitudine di animali, naturalmente imbalsamati, quasi tutti sconosciuti per loro.

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/fattoriabiogiannone{/gallery}

    PRIMAVERA

    sep. prim.

    Attraverso l’osservazione diretta e continua dell’ambiente circostante con il risveglio della natura e approfittando dello spettacolo naturale degli alberi, dei fiori, dei prati, vestiti a festa, dopo il lungo riposo invernale,  i bambini hanno potuto individuare i cambiamenti che avvengono  con l’arrivo della primavera  intuendo così il susseguirsi dei cicli stagionali. Sono  stati, poi,  coinvolti in attività di gruppo e di lavoro individuale di carattere grafico-pittorico e attività percettive attraverso i sensi dei colori, sapori, rumori, suoni tipici della stagione primaverile.

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/primaveragiannone{/gallery}

    9 45 

    La mamma è sempre la mamma, di mamma ce n’è una sola…,ma di motivi per festeggiarla ce ne sono tanti, per questo il 9 maggio, per manifestarle tutto l’amore, abbiamo organizzato a scuola una bella festa. Naturalmente la manifestazione è stata preceduta da un intenso lavoro didattico all’interno delle tre sezioni dove i bambini sono stati i veri protagonisti di tutte le attività proposte: canti, poesie, filastrocche e attività nei laboratori per realizzare disegni, cartelloni, culminate poi con la realizzazione di un bellissimo dono per le mamme. I bambini non vedevano l’ora che arrivasse questa giornata per stare insieme alla propria mamma e questo momento ha riempito di gioia il cuore di tutte  loro che emozionate e commosse ,nel vedere il proprio bambino manifestare loro amore, hanno assistito alla manifestazione con entusiasmo e piacere. E’ stata una festa autentica e coinvolgente, un’occasione per passare insieme una bella giornata e per rafforzare anche il rapporto scuola-famiglia. Non sono mancate naturalmente delle sorprese come il lancio di petali di rose sulle mamme  o l’omaggio ad ogni mamma di una bella rosa con il dono realizzato dai bambini con la tecnica del decoupage e il bigliettino di auguri. Durante la festa è spiccata anche la presenza di giovani mamme di altre nazionalità e cultura, come quella araba o quella rumena, segno di un’integrazione possibile che è sicuramente fonte di ricchezza culturale. E alla fine …tutti lanciati sull’ottimo buffet di dolci preparato dalle mamme sempre disponibili, cordiali e collaborative.

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/mamma-giannone{/gallery}

    gif separatore

     

    PASQUA

    pasqua4 5 

    Per i bambini non sempre è facile comprendere il vero significato delle festività, per questo, per la Santa Pasqua, li abbiamo aiutati, a comprendere il messaggio pasquale spiegando loro che si possono condividere momenti di pace, di amore, di solidarietà, di gioia e di amicizia tutti insieme, favorendo , soprattutto, la loro esperienza diretta. Per il percorso che ci ha portati a Pasqua, abbiamo dato ai bambini l’occasione di fare esperienze con materiali nuovi e di conoscere alcuni simboli tipici del periodo pasquale, ecco allora la colomba con un ramoscello di ulivo ,simbolo di pace,l’uovo simbolo di nascita, il pulcino che nasce dall’uovo, le campane che suonano a festa nel giorno di Pasqua, le uova di cioccolato con la sorpresa che ognuno di loro ha immaginato di trovare dentro. Tutti i bambini hanno dimostrato interesse e curiosità durante le attività,sono stati coinvolti emotivamente e tutto ciò ha rappresentato sicuramente una  valida occasione per favorire un apprendimento attivo e partecipativo.  

     

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/pasqua-giannone{/gallery}

    separatore-uova

    Con la festa del papà  finalmente l’inverno se ne va…

     ccmwinter12a

    Con l’arrivo dell’inverno, abbiamo proposto nella nostra scuola , attività ed allestimenti capaci di attirare l’attenzione dei bambini aiutandoli a capire i cambiamenti stagionali. Con loro abbiamo osservato l’ambiente e discusso dell’inverno con le sue caratteristiche, di come le persone si riparano dal freddo indossando indumenti più pesanti e più caldi,di come ci riscaldiamo per il freddo, degli animali che vivono al freddo, degli alberi ormai spogli e della possibilità di una bella nevicata. I bambini hanno poi realizzato riproduzioni grafico-pittoriche, con tecniche diverse per individuare, riconoscere e descrivere i cambiamenti dell’ambiente naturale durante la stagione invernale. La scuola si è trasformato in un continuo laboratorio di esperienze ed attività,che hanno dato  ai bambini la possibilità di esprimere creatività, fantasia ed entusiasmo, perché l’inverno porta con sé tante feste, a cominciare dal Natale, per proseguire poi con San Valentino, il Carnevale, la festa delle donne e per concludere la festa del papà. Alle già sperimentate proposte didattiche, abbiamo aggiunto un primo percorso di educazione alimentare con una giornata dedicata al ciclo dell’olio e un’altra alla festa degli agrumi.

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/invernogiannone{/gallery}

     

     separatori

    W IL CARNEVALE

    Peppa Pig brand banner

    Mascherine, coriandoli, allegria e …Peppa Pig

     {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/carnevale-giannone{/gallery}

    Il Carnevale è la festa dei bambini e questa piace molto a loro perché giocano, manifestano allegria, sono sempre attivi e desiderosi di stare insieme,di scherzare, di mascherarsi, di travestirsi, di divertirsi. Le esperienze che si attuano in questo periodo nella scuola dell’infanzia, permettono ai bambini di sviluppare ancora di più la fantasia, la creatività e l’espressività attraverso la realizzazione di maschere, di cartelloni, di schede, di attività individuali e collettive di riproduzione e classificazioni di simboli e dei personaggi carnevaleschi, di poesie, canti e filastrocche. A scuola per l’occasione abbiamo organizzato la festa in maschera. La nostra festa di Carnevale è stata coinvolgente e divertentissima perché i bambini hanno ballato, cantato e scherzato. C’erano tutti: le Principesse, le Regine, le Fatine, Zorro, Superman, tanti clown, Biancaneve, piccoli cuccioli e tanti altri personaggi. E all’improvviso, poi,  con grande sorpresa e meraviglia di grandi e piccoli è arrivata Peppa Pig che ha intrattenuto i bambini con le sue canzoni, con balli, trenini, girotondi, accompagnati da ritmi, canzoni e musiche,  con i suoi divertentissimi giochi, distribuendo anche caramelle e pop corn. Non c’è nessun bambino che non ami e non conosca questo cartone e sicuramente organizzare la festa con la sua presenza li ha resi felici ed entusiasti. Hanno fatto un’allegra e colorata sfilata e con coriandoli ,stelle filanti e tanti buonissimi dolcini preparati dalle mamme, abbiamo festeggiato tutti insieme.

     

     separatore pagliacci 01

     

    Festa degli agrumi: è ora di fare il pieno di vitamina C

    agrumi1 

    Per sensibilizzare i bambini ad un maggiore consumo, nella propria alimentazione quotidiana, di frutta di stagione e tipica del  nostro territorio, privilegiando così una merenda genuina rispetto a prodotti industriali, abbiamo organizzato  a scuola la festa degli agrumi. Dopo aver fatto notare agli alunni gli agrumeti che ci sono intorno alla nostra scuola, abbiamo spiegato loro le caratteristiche e le proprietà dei vari agrumi presenti sulla nostra tavola: arance , mandarini, limoni, clementine, pompelmi e limette . Abbiamo detto ai bambini  che è necessario consumare questi frutti poiché contengono molta vitamina C che fa molto bene alla nostra salute per prevenire il raffreddore e i tipici malanni dell’inverno. E’ seguita poi un’attività di esplorazione: abbiamo fatto osservare e toccare ai bambini un’arancia invitandoli a ricavare e riconoscere informazioni attraverso i sensi: con la vista,la forma rotonda e il colore arancione,con il tatto la buccia ruvida,la polpa molle, con l’olfatto la buccia profumata, con il gusto il sapore dolce o aspro. Infine, dopo aver evidenziato i vari passaggi del procedimento, abbiamo fatto la spremuta: tantissime arance si trasformano sotto le manine dei bambini, che a turno le hanno premute, in un delizioso succo che hanno gustato tutti volentieri accompagnandolo con canditi, torte e marmellate a base d’arance. Le attività inerenti agli agrumi, con particolare attenzione all’arancia, sono continuate nei laboratori dove sono stati ricostruiti i vari passaggi dalla pianta alla spremuta e rappresentati gli agrumi attraverso varie tecniche.

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/agrumi-giannone{/gallery}

     aranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaarancia

    IL CICLO DELL'OLIO

    foto (2)

     {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/ciclolio-giannone{/gallery}

    Nei pressi della nostra scuola vi sono alcune piante di ulivo e sui loro rami le belle olive sono ormai mature. Dopo aver raccolto e portato a scuola qualche ramo carico di olive, ne abbiamo approfittato per spiegare ai bambini il ciclo dell’olio. Prima,però, abbiamo preparato i bambini all’ascolto di una storia fantastica sull’olio che veniva presentato come un liquido giallo dorato,liscio e morbido come il velluto, profumato e fragrante come un  frutto e prezioso come l’oro. Man mano, dopo aver descritto   le varie parti della pianta (foglie, fiori, frutti) dando attenzione a forme, colori, profumi, consistenza tattile ,abbiamo illustrato loro le varie fasi del ciclo dell’olio. Si è partiti dalla coltivazione e poi, attraverso la  raccolta, la lavatura e separazione dalle foglie nei frantoi, si è passati alla molitura con la frantumazione delle olive. Si è proceduto,  quindi alla gramolatura e la pasta ottenuta viene passata in macchine, che hanno sostituito  l’antico torchio, che fanno un ciclo continuo di centrifuga per l’estrazione dell’olio. La fase finale è l’ imbottigliamento per arrivare delizioso sulla nostra tavola. Tutti insieme abbiamo poi fatto colazione con pane fresco  condito naturalmente con dell’olio che è molto piaciuto ai bambini  tanto da richiederne ancora. Abbiamo poi fatto piccoli esperimenti: in un vasetto abbiamo mischiato l’acqua con l’olio e abbiamo fatto notare ai bambini che questo rimaneva sempre sopra essendo più leggero dell’acqua. Poi abbiamo messo dell’olio in una ciotolina e abbiamo prodotto una piccola fiammella con del cotone imbevuto spiegando che l’olio serviva anche per fare luce quando nei tempi antichi non c’era la corrente  elettrica. I bambini hanno poi illustrato con i loro disegni tutte le varie fasi della produzione dell’olio,sollecitando competenze di vario tipo. Per tutti loro è stata sicuramente un’esperienza ricca, stimolante e coinvolgente.

     

    "CARO GESU' ..."

    19 DICEMBRE

     

    foto

    Con questa drammatizzazione abbiamo voluto trasmettere, attraverso i nostri bambini, quello che effettivamente dovrebbe rappresentare il Natale, ricordandoci di chi è meno fortunato di noi e magari impegnarci con piccoli gesti di solidarietà, senza chiudere gli occhi su quello che succede intorno a noi. 

    Lo spettacolo è iniziato come una trasmissione televisiva con un’edizione speciale del TG che annunciava lo sciopero di Gesù che non voleva più scendere sulla terra  per poi proseguire con canti e poesie che lo esortavano a venire e che contenevano messaggi d’amore e di pace. Secondo noi, i bambini vanno educati, già da piccoli, verso questi valori autentici. Occorre far capire loro che è un dovere aiutare chi ha bisogno, chi si trova in difficoltà. I bambini con le loro parole e i loro canti hanno suscitato emozione in  tutti i presenti, veramente tanti, e riflessioni  sui veri valori della vita. 

    Per finire ... non poteva certo mancare l’arrivo a sorpresa di Babbo Natale su un carretto trainato ,non dalle renne, ma da un bellissimo cavallo nero. Sulle sue spalle portava un grande sacco pieno di regali per tutti i bambini che sono rimasti a bocca aperta, non credendo ai propri occhi. . E’ stata veramente una giornata ricca di emozioni  e divertentissima, allietata anche dalla gradita visita della nostra Dirigente.

     {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/natale_giannone{/gallery}

     2589222p7v468kgcu

    HALLOWEEN, CHE PAURA...!

    maghetto

    La festa di Halloween, anche se non fa parte della nostra cultura, si sta diffondendo rapidamente anche da noi. Questa festa ha coinvolto e affascinato molto i bambini ed è stata, quindi, un’occasione di divertimento, ma soprattutto uno spunto per affrontare il tema delle paure dei bambini. Abbiamo conversato tutti insieme di quali sono le paure più frequenti, parlato di quelle reali o fantastiche, dei propri sogni. Tutto ciò   ha rappresentato un magico momento, quindi, per divertirsi, travestirsi  e vincere così  le paure.

     

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/halloween-giannone{/gallery}

     pipistrellopipistrellopipistrellopipistrellopipistrellopipistrellopipistrellopipistrello

    36

    AUTUNNO

    L'autunno è arrivato con i suoi frutti, i suoi colori, i suoi odori. Così abbiamo approfittato per parlare di questa stagione, delle sue caratteristiche, dei mutamenti ambientali e per cominciare una serie di attività didattiche incentrate su tematiche relative all'autunno che hanno riguardato la caduta delle foglie, i frutti autunnali, il letargo, la vendemmia, il clima, attraverso lavoretti creativi, disegni, realizzazioni di cartelloni, memorizzazioni di canti e filastrocche, drammatizzazioni. I bambini hanno potuto così dare il benvenuto a questa nuova stagione.

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/autunno-giannone{/gallery}

    fogliafogliafogliafogliafoglia

    mastellogrande

    E' TEMPO DI VENDEMMIA

    E' stata una giornata speciale e divertente per tutti i bambini che aspettavano questo momento già da alcuni giorni. Infatti, a tal fine, si è provveduto ad illustrare agli alunni, con l'aiuto di alcune schede didattiche, su cui loro hanno lavorato, la vendemmia, ovvero il processo di trasformazione dall'uva al vino: raccolta, pigiatura, torchiatura, fermentazione, travaso, imbottigliamento. Ecco allora i bambini pronti, con il loro panierino, a raccogliere l'uva in una vigna nei pressi della nostra scuola, per poi pigiarla, una volta rientrati, con i loro piedini. Abbiamo fatto fementare il mosto ottenuto e siamo passati così alla torchiatura e a distanza di qualche giorno al travaso e all'imbottigliamento. Tutti i bambini hanno collaborato alla realizzazione della vendemmia riuscendo ad ottenere una simulazione molto verosimile. 

    L'esperienza è risultata positiva con una ricaduta didattica molto valida in quanto i bambini, attraverso le varie attività, hanno sperimentato concretamente, attraverso una stimolazione sensoriale completa, la vendemmia.

    Ora aspettiamo il risultato ... Buon vino a tutti!

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/vendemmia-giannone{/gallery}

    uvauvauvauvauvauvauvauvauva

     

     

    11aa

    FESTA DELL'ACCOGLIENZA E DEI NONNI

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/nonni_giannone{/gallery}

    L'appuntamento annuale della festa dell'accoglienza e dei nonni è ritornato puntuale il 2 ottobre.

    Con le note e le parole dela canzone "Benvenuti" sono stati accolti tutti i bambini, in particolare quelli nuovi arrivati.

    Succesivamente si è dato inizio alla festa dei nonni. E' stato vermante importante festeggiarli perché loro sono pazienti, affettuosi, disponibili, generosi e tant altro ancora. Essi danno tutto l'amore possibile e, anche quando sono stanchi, sono sempre pronti a fare le coccole ai loro nipotini, senza chiedere nulla in cambio. E' stata una giornata dedicata a loro con canti, poesie, balli, per ringraziarli anche se non saranno mai abbastanza tutti i "grazie" del mondo per ripagarli di tutto quello che fanno e danno alle loro famiglie e ai loro nipoti. 

     

  • Bacheca attività a.s.2013/2014

    30 Novembre 2013 - Scuola dell'Infanzia - Italo Calvino

    FESTA DI FINE ANNO

    "LE QUATTRO STAGIONI"

    12 GIUGNO 2014

    Tra emozione e divertimenti, si è svolto, in data 12/06/2014, presso il plesso Italo Calvino, la festa di fine anno.

    Numerosi i genitori che hanno assistito alla drammatizzazione sulle "Quattro Stagioni".

    La presenza del dirigente scolastico, dott.ssa Silvana Sapia, ha rappresentato per le famiglie motivo di soddisfazione.

    I bambini hanno recitato e cantato, in un clima di festa, dimostrando di aver memorizzato poesie, canti, filastrocche e così via, in maniera ottimale.

    A conclusione della festa, i bambini dell'ultimo anno, hanno salutato la scuola con frasi individuali, mentre i bambini di 3/4 anni, hanno dedicato loro una significativa poexia di augurio per un avvenire sereno. La consegna dei diplomi e delle medagliette, simbolici, a testimonianza della frequenza ossidua e profiqua, è stata effettuata dal Sig. Dirigente Scolastico, che ha salutato i bambini con l'augurio di una brillante carriera scolastica.

    Dopo tre bellissimi anni, trascorsi assieme, di giochi, lavori ed attività piacevoli ed impegnative, alla fine di questo percorso, le insegnanti hanno augurato agli alunni dell'ultimo anno, un futuro ricco di gioia, felicità e benessere.

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/fine-anno-calvino{/gallery} 

    toccotoccotoccotoccotoccotoccotoccotoccotocco

    LABORATORIO EXTRACURRICOLARE
    "TEATRO/ARTE E MUSICA"
    Scuola dell'Infanzia
    Italo Calvino
    In data 07/06/2014, si è concluso il progetto extracurriculare, teatro/arte e musica, a cui hanno preso parte bambini di età diverse (3-4-5 anni). Tutti hanno frequentato con assiduità e vivo interesse, seguiti dalle insegnanti Donatella Gagliano e Vittoria Arcovio. La tematica scelta è stata: "Le quattro stagioni". La lettura di brani sulle stagioni e diversi filmati, hanno dato lo spunto per verbalizzare e ampliare le conoscenze dei bambini. Domande stimolo su cosa succede agli alberi, agli animali e alle persone, col mutare del tempo, è stato motivo di interessanti conversazioni. Attraverso la dramatizzazione "L'albero e le stagioni", si è proposto ai bambini di imitare eventi naturali propri delle stagioni. Il progetto si è posto come un percorso in cui i bambini sono stati stimolati a sviluppare attività diverse, come l'osservazione, la manipolazione, la pittura, l'espressione verbale e corporea. La lettura e la memorizzazione di poesie, filastrocche e la riproduzione di canti, relativi alle stagioni, hanno coinvolto i bambini che poi sono stati invitati a conversazioni e riflessioni. L'utilizzazione di materiali diversi e la realizzazione di vari lavori hanno costituito l'elemento fondamentale del progetto. I bambini hanno preso parte alla realizzazione di alberelli individuali, raffiguranti i simboli delle uattro stagioni, da utilizzare il giorno della festa di fine anno. Hanno inoltre partecipato alla realizzazione dell'albero delle stagioni e hanno completato schede operative varie, con tecnoche diverse.
    A fine progetto possiamo affermare che le attività proposte hanno permesso ai bambini di migliorare le loro conoscenze, di stimolare le loro diverse aree di sviluppo, in particolare quella affettiva, espressiva, percettiva, motoria e cognitiva.
    {gallery} Galleria-Foto/2013as2014/laboratorio-calvino{/gallery} 
     separatore fiori

    VISITA GUIDATA

    FATTORIA BIO'

    CAMIGLIATELLO SILANO

    30 MAGGIO 2014

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/gita-calvino{/gallery}

    In data 30/05/2014 si è effettuata la visita guidata presso la fattoria "Biò" in Camigliatello Silano. Hanno preso parte i bambini dei tre plessi di Scuola dell'Infanzia dell'Istituto Comprensivo "Leonetti": via Provinciale, Giannone e Italo Calvino.

    Genitori, bambini ed insegnanti sono stati accolti, con cortesia, da tutto il personale della "FATTORIA", dove hanno trascorso ore piacevoli. I bambini hanno avuto modo di assistere alla lavorazione del latte, in particolare la preparazione della cosiddetta "cagliata" e hanno preso parte attiva alla preparazione della "giuncata". Hanno degustato la pasta filante, la ricotta e alcuni formaggi tipici. Successivamente hanno visitao le stalle, dimostrando interesse ed entusiasmo. Hanno chiesto informazioni varie sulle mucche e sui vitellini, su come si svolge la vita all'interno delle stalle e all'aperto, sull'alimentazione e sulla mungitura. Tante le foto scattate ad un asinello, che è stato motivo di osservazione e di attenzione da parte dei bambini. Dopo un gustoso pranzo, gradito dai piccoli alunni, la comitiva ha visitato il museo degli animali, presso il parco nazionale della Sila. Tutti hanno osservato ed ammirato animali come lupi, rettili, scoiattoli e così via. La giornata ha rappresentato una bella esperienza per i bambini che hanno fatto rientro a casa con uno spirito di allegria e soddisfazione.

     rose

    FESTA DELLA MAMMA

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/mamma-calvino{/gallery}

    In occasione della festa della mamma, i bambini sono stati avviati a realizzare vasi con fiori in das, pasta e materiali vari, dipinti con l'utilizzo della tempera acrilica. Hanno preso parte alla realizzazione di cartelloni murali, raffiguranti grandi fiorni e tanti cuori. Tutti hanno memorizzato poesie e filastrocche, da recitare alla propria mamma. Domande/stimolo, letture e conversazioni guidate, hanno costituito per i bambini motivo di eseriorizzazione del grande affetto verso la propria mamma, figura importante ed essenziale in questa fase della loro crescita.

    gif separatore

    PASQUA

    01 buona pasqua

    In occasione della festività pasquale, si sono affrontati tutti i temi inerenti al periodo, presentando ai bambini i differenti simboli della festività. Attraverso storie e drammatizzazioni, si è "raccontata" la Pasqua, quale evento religioso e si sono proposte poesie e canti per celebrare la festa. Le conversazioni guidate (legate alla festività pasquale) e la realizzazione di doni augurali, come cestini con pulcini, coniglietti e uovo colorate, hanno interessato, piacevolmente, i bambini, rendendoli pienamente partecipi della vita scolastica.

    E'  stato messo a germogliare il grano, come segno di vita e di rinascita e si è consegnato ai bambini, un ramoscello di ulivo, con una colomba di carta crespa (realizzato dai bambini più grandi), come segno di pace e di amore. Si è cercato di fa raggiungere gli obiettivi formativi ad ogni bambino, anche in tale occasione, partendo dai bisogni di ognuno: cura, benessere, autonomia operativa; promuovendo un lavoro sulle potenzialità linguistiche, logiche e di apprendimento.

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/calvino-pasqua{/gallery}

      manimanimanimanimani

    PRIMAVERA 

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/calvino-primavera{/gallery}

    L'arrivo della primavera ha permesso ai bambini di osservare: fiori, foglie, alberi fioriti, farfalle, coccinelle e così via. Ognuno ha avuto modo di conoscere le caratteristiche della stagione primaverile, anche attraverso la realizzazione di cartelloni murali, racconri, drammatizzazione e canti.

    Si è organizzato un ambiente scolastico sereno, si sono promosse attività ludiche, ricreative ed operative, sia all'interno della scuola, che all'aperto, al fine di socializzazione e interazione del bambino con cui i coetanei e le insegnanti, permettendo, pienamente, l'acquisizione e il potenziamento della capacità comunicative e relazionali.

     

    manimanimanimanimani

    FESTA DEL PAPA'

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/calvino-papa{/gallery}

    Dopo la conoscenza della stagione invernale presentata ai bambini, attraverso attività di gioco, pittura, osservazione dirette al fine di potenziare le capacità di crescita, apprendimento di ciascuno, nella scuola, si è valorizzata la festa del papà. In tale circostanza, si è affrontato, con i bambini, il ruolo del papà all'interno della famiglia, verbalizzando le idee di ciascuno, in merito ai rapporti con il proprio familiare, al mestiere svolto, ed esplorando i vissuti emotivi ed affettivi, in relazione a tale figura. I bambini sono stati coinvolti nella realizzazione di un lavoretto: un portapenna in das a forma di simpatici animaletti. Tutti sono stati invitati a manipolare il das e con l'aiuto dell'insegnante a realizzare topolini, coccinelle, lumachine e ricci. Gli oggetti sono stati completati con la tempera pronta e confezionati per l'occasione, con nastri, cuori e cellapan.

    I bambini della Sez.C (ex. Pozzuoli) hanno realizzato un portapenna a forma di gattino dimostrando entusiasmo e vivo interesse, all'interno dei gruppi di lavoro.

    manimanimanimanimani

     

     

    CARNEVALE ...

    FESTA IN ALLEGRIA!

    CIMG4218

    Il Carnevale con i suoi colori sgargianti si presta a diverse attività e per questo noi insegnanti del plesso "Italo Calvino", a tale riguardo, abbiamo proposto ai bambini la realizzazione di cartelloni murali, maschere, berretti, festoni, stimolando pienamente la loro creatività. Si sono utilizzati materialil diversi come carta crespa, caroncini bristol colorati, colori vari, colla, stelle filanti e materiale da recupero. Tale percorso ha portato i bambini delle due fasce d'età (3-4 anni e 5 anni) ad un confronto e ad un'autentica collaborazione, all'interno dei laboratori curriculari, nella dei lavori in comune. Nel giorno della "festa in maschera", i bambini, con orgoglio, si sono presentati a scuola travestiti da regine, principesse, vigili, pirati, clown, vivaci animaletti ed altre allegre mascherine. Le maestre hanno garantito momenti ludici di autentica spensieratezza: i bambini hanno giocato, ballato, cantato e preso parte ad un ricco buffet, preparato dalle famiglie, condividendo un'esperienza ricca e stimolante. A conclusione della mattinata di festa, tutti hanno portato a casa le allegre mascherine e i berretti, "preparati" da loro stessi, nei giorni precedenti, in un'atmosfera rilassante e rassicurante.

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/carnevale-calvino{/gallery}

    mascheramascheramascheramascheramascheramascheramascheramascheramaschera

    GLI AGRUMI.... CHE BONTA'!

    arancia

    In onore degli agrumi, tanto preziosi per la salute di tutti, promuoviamo un'esperienza  a scuola: la spremuta delle arance.

    Predisponiamo un cestino di agrumi e invitiamo i bambini ad osservare il colore, la forma, la scorza e le foglie dei vari frutti: arance, mandarini, limoni e pompelmi. Denominiamo i diversi frutti e dopo averli sbucciati, invitiamo i bambini ad osservare l'interno della scorza e gli spicchi di cui ogni frutto è composto.

    Predisponiamo i piattini e procediamo ai vari assaggi, invitando i bambini a verbalizzare le sensazioni e le preferenze.

    Concludiamo  l'esperienza con una bella spremuta di arancde, preparata dai bambini stessi.

    A completamento dell'esperienza, presentiamo ai bambini varie schede prestampate da completare con tecniche diverse: pittura, collages, colori a cera ...

    Infine invitiamo i bambini a stampare sul cartoncino bianco, tante buffe faccine, utilizzando gli agrumi, divisi a metà.

    L'esperienza è risultata pienamente positiva: i bambini hanno vissuto momenti coinvolgenti ed hanno partecipato con motivazione e vivo interesse, allargando le proprie conoscenze.

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/agrumi-calvino{/gallery}

     aranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaaranciaarancia

     

     "NATALE ... MESSAGGGIO D'AMORE"

     

    20 DICEMBRE

     

    Anche quest'anno il Natale ha portato nella nostra scuola una suggestione di festa, di regali e di sorprese.

    Ha suscitato un fascino particolare nella vita dei bambini e così è stato più facile avviarli nella conoscenza dei simboli del Natale e far conoscere loro la storia di Gesù

    Data la presenza di sezioni con bambini non omogenei per età, per i più piccoli si sono programmati mimi di eventi osservati assieme all'interno del gruppo, mentre per i più grandi sono state realizzate rappresentazioni di personaggi con dialoghi e preparazione di scene. Tutti hanno vissuto momenti speciali; si sono confrontati, hanno recitato e cantato, in un'atmosfera di festa, in presenza dei genitori e del DS dott.ssa Giuseppina Silvana SApia che ha onorato la scuola con la sua presenza.

    L'arrivo di Babbo Natale, che ha distribuito i regali, il buffet e la consegna del lavoretto agli alunni (realizzato con la partecipazione di ognuno di loro) hanno concluso positivamente la mattinata di festa tra applausi e vivo interesse. 

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/natale-calvino{/gallery}

     Preparazione delle attività natalizie

    Si attende la festa, preparando la scuola con l'albero di Natale, il presepe murale e addobbi vari.

    Le attività didattiche ed operative si svolgono in sezione, negli angoli attrezzati, nel salone e nella mensa.

    I bambini realizzano lavori con l'utilizzo di materiali diversi (cartoncino bristol, pasta, sughero, gesso e così via...).

    I vantaggi riscontrati, durante le attività, sono innumerevoli: i bambini condividono materiali; collaborano positivamente, nell'assunzione e nell'interpretazione di ruoli; coordinano i loro movimenti e si esprimono in modo appropriato al contesto.

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/natale-calvino/preparazione{/gallery}

    gif-animata-decorazioni-natalizie 102

    FESTA DI HALLOWEEN

    ragnatela-ragno

    La festa di Halloween è ormai entrata nella tradizione italiana ed i bambini la vivono volentieri, mascherandosi e vincendo le loro paure- Promuoviamo a scuola questa festa, per affrontare e, in parte, superare i timori dei bambini e per promuovere vita di socializzazione positiva (libera ed organizzata) e di dar spazio ad attività drammatico/teatrali e ritmico/musicali, piacevoli e significative. 

    Una settimana prima, avviamo i bambini a preparare i simboli della festa (pipistrelli, streghe, zucche e ragni) e dei piccoli doni su cartoncino bristol e carta crespa da far portare ai propri genitori (pipistrelli e fantasmi con sacchetto di caramelle). Per festeggiare Halloween, proponiamo balli, canti, recitazione di filastrocche e invitiamo i bambini a gustare i dolci preparati dai genitori per l'occasione (torta decorata con zucchero e ragnetto di liquirizia, dolcetti con l'utilizzo della zucca gialla, pipistrelli di cioccolata e così via).

    In conclusione, accendiamo iil lumino all'interno di una grande zucca gialla precedentemente svuotata e trasformata in un "magico viso sorridente", tra l'emozione e il divertimento di tutti i bambini che trascorrono a scuola una giornata "speciale". Tutti prendono parte attiva ai balli, ai canti, assumono ruoli differenti, collaborando in maniera positiva con i coetanei.

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/halloween-calvino{/gallery}

     pipistrellopipistrellopipistrellopipistrellopipistrellopipistrellopipistrellopipistrello

     DALL'UVA AL VINO: LA VENDEMMIA A SCUOLA

     

    uva1

     

    All'interno dei laboratori curriculari, osserviamo grappoli d'uva, per scoprire le parti di ogni grappolo. Osserviamo il colore, nelle gradazioni del verde/giallo e del viola, con le distinzioni che solitamente si produce di uva bianca e una nera, facendo assaggiare ai bambini alcuni acini, delle due qualità d'uva, per coglierne il sapore e l'odore. Realizziamo grappoli "d'uva bianca", utilizzando colori a tempera gialla e tappi di sughero e grappoli d'uva nera, utilizzando dischetti di ovatta, precedentemente colorati, con i colori "a dita". Sperimentiamo in vaschette individuali, la pigiatura dell'uva dell'uva, sorseggiandone il succo. Continua la preparazione del vino con la tarchiatura e dopo la presentazione del mosto, procediamo col travaso e infine all'imbottigliature del succa d'uva/vino. 

    L'esperienza ha avuto esito positivo. Tutti i bambini hanno avuto modo di "comprendere" i passaggi dell'uva al vino, partecipando attivamente a momenti di attività/gioco a scuola. 

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/vendemmia-calvino{/gallery}

     
    uvauvauvauvauvauvauvauvauva

     

    ACCOGLIENZA

    Nei primi giorni di scuola, si è cercato di creare un clima sereno e rassicurante, capace di favorire e facilitare la conoscenza tra i bambini, tra bambini e insegnanti e tra insegnanti e genitori, in un percorso di fiducia e condivisione, presupposto indispensabile per iniziare a percorrere asieme il cammno scolastico.

    Molteplici e svariate sono state le proposte offerte ai bambini, al fine di promuovere un inserimento positivo e graduale: giochi veri, conversazioni, attività grafico/pittoriche-plastiche, filastrocche, canti, esperienze dirette e momenti di festa.

    Con l'augurio che la scuola sia, per tutto l'anno scolastico,, un luogo che educhi alla libertà, alla valorizzazione del vissuto di ciascuno, al rispetto delle differenze; un luogo che renda il bambino curioso ad apprendere, le insegnanti del plesso Italo Calvino, sezioni A e B, e Pozzuoli sezione B, augurano a tutti i bambini un anno scolastico felice. 

     

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/accoglienza-calvino{/gallery}

     

     

     

     

  • Bacheca attività a.s.2013/2014

    30 Novembre 2013 - Scuola Secondaria

    Concorso "Riciplastic"

    "Alla faccia dei rifiuti fai la differenziata"

     

    Video realizzato dagli alunni della classe IIE

     

    divisore2

    Viaggio d'istruzione

    Minicrociera Isole Eolie - Tropea

    Vulcano-Lipari-Stromboli

    10 giugno 2014

    {gallery} Galleria-Foto/2013as2014/gitaeolie{/gallery} 

     divisore2

    I DIRITTI DEI RAGAZZI

    ATTIVITA'  INTERDISCIPLINARE

    SUI TEMI E I VALORI DELL'AMICIZIA

     

     

    I video rappresentano la sintesi delle attività educativo-didattiche svolte nella classe IIE, trasversalmente a tutte le discipline e nelle ore curriculari, relativamente alla prima Unità di apprendimento interdisciplinare sui diritti dei bambini.

     

     

    FESTA DI NATALE

    "Non solo a Natale"

    19 DICEMBRE

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/natale-secondaria{/gallery}


    divisorio3

     

    PRESEPE REALIZZATO DAGLI ALUNNI DELLA IID

    Marko Marinaro, Giusy Forte, Antonio Celi, Lucrezia Garasto 

     

    SAM 0967

     

    "TRADIZIONALE" ALBERO DI NATALE

    REALIZZATO DAGLI ALUNNI

    DELLE CLASSI SECONDE E TERZE

    IN MODO MOLTO CREATIVO

    CON FIGURE GEOMETRICHE

     

    alberonatale

     

    SAM 0970  SAM 0972  SAM 0973  SAM 0975

    divisorio3

    29 NOVEMBRE 2013: VISITA GUIDATA A NAPOLI

    ALUNNI DELLE CLASSI SECONDE E TERZE 

    SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

     

    PALAZZO REALE

    una delle quattro residenze reali della casa dei Borboni di Napoli durante il Regno delle Due Sicilie

    VIA SAN GREGORIO ARMENO

    celebre strada del centro storico di Napoli, nota turisticamente per le botteghe artigiane di presepi.

     

    {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/gita-napoli{/gallery}

  • Bacheca attività a.s.2013/2014

    13 Dicembre 2013 - Scuola dell'Infanzia - Via Provinciale

     VISITA GUIDATA

    Fattoria "Biò"

    Camigliatello Silano 

    Giorno 30 maggio, con gli alunni del plesso di via Provinciale, insieme a quelli dei plessi di Giannone e Italo Calvino, accompagnati dai Genitori, ci siamo recati presso la fattoria didattica " Biò " in Camigliatello Silano,a bella struttura, ben attrezzata, con begli spazi all'esterno. Dopo una breve accoglienza, abbiamo assistito al laboratorio sulla lavorazione del latte e dei suoi derivati, con degustazione della pasta filante e della ricotta. Successivamente i bambini hanno assistito alla cosiddetta "cagliata", cioè l'unione del caglio col latte, dalla quale deriva il primo prodotto della catena di lavorazione del latte: "la giungata". A questo processo i bambini hanno preso parte direttamente, uno alla volta, infatti, hanno versato il contenuto negli appositi cestelli, dove " il primo farmaggio" prende forma, per essere poi consumato. La visita è continuata nelle stalle, dove abbiamo "incontrato" le mucche e qui l'entusiasmo dei bambini è cresciuto di molto: vedere come vivono questi animali, di che cosa si nutrono, è stato per loro una vera sorpresa. Altro momento da ricordare è stato l'incontro con "Arturo ", un vecchio e tranquillo asino, che si lascia fotografare con tutti. Nel pomeriggio, molto interessante è stata la visita al museo degli animali presso il parco nazionale della Sila, dove i bambini hanno potuto ammirare "branchi di lupi ", "rettili", "volatili", "scoiattoli " e tante altre specie di animali tipici del luogo. Quanto visto è stato oggetto di fantasia e immaginazione per i nostri alunni, che hanno vissuto questa giornata con curiosità ed entusiasmo, divertendosi, inoltre, a giocare e correre all' aria aperta. Hanno conosciuto realtà nuove e sconosciute a loro, che ne hanno stimolato la sete di "sapere ". Per tutti noi una giornata rilassante e distensiva, immerse nella natura, lontano da suoni e rumori: solo aria fresca e verde ... tanto verde.

     {gallery}Galleria-Foto/2013as2014/fattoria-bio{/gallery}

     

    manimanimanimanimani

     

    PASQUA